“Vite al limite”. Viveva in un seminterrato, prigioniera del suo stesso corpo: una storia incredibile

“Vite al Limite”. Il programma di Real Time presenta il percorso di guarigione di pazienti patologicamente obesi. La storia di Olivia Cruz

Dr. Nowzaradan, Vite al Limite
Dr. Nowzaradan, Vite al Limite – Instagram

Il programma “Vite al Limite” va in onda in Italia sul canale 31, Real Time. Il titolo originale è “My 600-lb Life” e racconta il duro percorso di pazienti obesi per raggiungere l’obiettivo della perdita di peso sotto la supervisione e la guida del dottor Younan Nowzaradan.

Il chirurgo bariatrico giudicherà se i loro sforzi sono sufficienti per essere dichiarati idonei a subire un intervento di bypass gastrico e avere un’ulteriore aiuto per recuperare salute, sia fisica che psicologica. Molte delle storie raccontate nel programma hanno risvolti tragici e non tutte hanno poi un lieto epilogo, Altre, invece, sono un esempio lampante di resilienza. Olivia Cruz è stata un’ex paziente. Che fine ha fatto adesso?

Leggi anche >>> “Vite al limite”. Costretta a rimanere obesa contro la sua volontà: la storia incredibile di una giovane donna

“Vite al Limite”. Scopriamo che fine ha fatto Olivia Cruz

Olivia Cruz Vite al limite
Olivia Cruz – Foto dal web

Olivia Cruz ha partecipato alla seconda puntata della seconda stagione di “Vite al Limite”. Originaria di Chicago (Illinois), il peso raggiunto all’età di 46 anni era di 263 kg. 

La storia della sua vita è abbastanza dura. Viveva nel seminterrato della casa di sua madre e dipendeva in tutto e per tutto dai familiari. La sua imponente mole le impediva di svolgere le minime funzioni di base di qualunque essere umano come camminare e fare la doccia. Aveva bisogno di assistenza per qualunque cosa. Era letteralmente prigioniera del suo corpo.

Era preoccupata che sarebbe morta presto e aveva deciso di perdere peso già da tempo, sottoponendosi a ben due interventi chirurgici. Sfortunatamente, lo sforzo fatto si è rivelato un fallimento. La sua ultima spiaggia era rappresentata dal celebre dr Nowzaradan. Per questo motivo ha scelto di recarsi a Houston presso la clinica dello specialista.

Leggi anche >>> “Vite al Limite”. La ferità più grande l’ha portata all’aumento di peso. Il retroscena doloroso di una giovane di 24 anni

Rispettando il suo programma, si è impegnata a fondo per perdere peso. Alla fine della puntata scopriamo che ha raggiunto 116 kg. Non si è arresa. Ha continuato il percorso anche a telecamere spente, conquistando traguardi sempre più imponenti.

Olivia Cruz vite al limite
Olivia Cruz – Foto dal web

É tornata a essere un membro attivo della società, lavora come chef e sui suoi profili social condivide i progressi, rappresentando un esempio per chi ha vissuto una situazione simile alla sua.