Marco Giallini nell’amarezza, il ricordo dopo la perdita dolorosa: “È dura”

Marco Giallini ha condiviso un ricordo amaro dopo una dolorosa perdita. Le tristi parole hanno commosso tutti.

Marco Giallini
Marco Giallini (Getty Images)

“È dura.” In queste parole di Marco Giallini si percepisce il dolore ancora vivo nel suo cuore a seguito della perdita di una persona per lui molto speciale.

Ospite ieri negli studi di “Domenica In” ha stupito tutti, mostrandosi con un look inedito: basettoni per motivi di copione, sta girando un film su un principe, si è raccontato ai microfoni di Mara Venier.

A colpire il pubblico un doloroso ricordo condiviso dell’attore romano classe 1968, il cui volto ha conquistato gli schermi anno dopo anno, tanto da diventare uno dei nomi più apprezzati del cinema italiano.

Tra soli due giorni tornerà nelle sale con il film “Io sono Babbo Natale”, in cui ha recitato al fianco di Gigi Proietti, sua ultima pellicola. Quest’ultimo si è spento infatti lo scorso anno, gettando Marco nel dolore più grande. Il ricordo del collega condiviso negli studi della Venier ha toccato tutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Rosalinda Celentano confessa il segreto del passato: “Si sono stata con loro due…”

Marco Giallini: quel dolore ancora vivo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Nuova fiamma per Francesco Montanari, volta pagina dopo Andrea Delogu: il nome

Domani, Gigi Proietti avrebbe compiuto 81 anni. Ma l’attore si è spento a seguito di un arresto cardiaco lo scorso anno, il 2 novembre, proprio il giorno del suo compleanno.

Marco Giallino ha ricordato il collega durante la sua ospitata a “Domenica In” commuovendo tutti con l’amara narrazione, dietro la quale si cela il forte dispiacere per questo lutto. Al fianco dell’attore ha recitato in “Io sono Babbo Natale”, in uscita in questi giorni.

“È dura rivederlo così. Eravamo io e lui di notte, vicini, sempre insieme. Eravamo intimi. È nata molta confidenza tra noi. Durante le riprese, partiva subito al ciak. Non si vedeva la sofferenza”, le parole dell’attore romano.

gigi proietti morte
(Getty Images)

Un’amicizia di recente nascita, ma contraddistinta da una forte intesa. Ricordandolo in studio, è emersa tutta la sua stima nei confronti collega, tanto da emozionare gli spettatori.