Furgone del soccorso medico finisce in un fossato: morta giovane volontaria

Una volontaria soccorritrice di 27 anni è morta nel pomeriggio di venerdì a Bagnolo San Vito, in provincia di Mantova, in un tragico incidente stradale.

Eliambulanza
Eliambulanza (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Un tragico incidente stradale, avvenuto nel pomeriggio di venerdì a Bagnolo San Vito, in provincia di Mantova, è costato la vita ad una volontaria soccorritrice di 27 anni. La vittima si trovava a bordo di un furgone Doblò dell’associazione Amica emergenza che, per cause ancora da accertare, è finito in un fossato e si è schiantato successivamente contro alcuni alberi.

Un impatto che non ha lasciato scampo alla giovane, deceduta sul colpo. Le altre tre persone che viaggiavano sul mezzo, una collega di 54 anni, un una paziente di 71 anni ed un uomo di cui non si conoscono le generalità, non hanno riportato ferite gravi.

Mantova, furgone del soccorso medico finisce in un fossato: morta volontaria di 27 anni

Drammatico incidente stradale nel pomeriggio di venerdì 5 novembre sulla ex statale Romana a Bagnolo San Vito, comune in provincia di Mantova. Il bilancio è di un morto e due feriti.

Carabinieri
Carabinieri (marcodotto – Adobe Stock)

A perdere la vita Gaia Volpes, 27enne volontaria soccorritrice di Legnago (Vr), ma residente a Mantova. Stando a quanto riporta la stampa locale e la redazione de Il Gazzettino, Gaia stava svolgendo un servizio di accompagnamento di due persone, un uomo ed una donna, che avevano svolto delle visite in ospedale, a bordo di un furgone Doblò dell’associazione Amica emergenza di Mantova, condotto da una collega di 54 anni. Per cause ancora da accertare, la conducente ha perso il controllo del veicolo che, dopo aver sbandato, è finito in un fossato ed ha terminato la propria corsa contro alcuni alberi.

Leggi anche —> Nota modella trovata morta nel bagno di casa: rivelate le cause del decesso

Sul luogo della tragedia si sono precipitati i vigili del fuoco ed i sanitari del 118, a bordo di alcune ambulanze e di un’eliambulanza. Per la 27enne non c’è stato nulla da fare: il personale medico ha potuto solo constatarne il decesso, che sarebbe sopraggiunto sul colpo. La conducente e l’uomo che si trovavano sul furgone, scrive Il Gazzettino, non hanno riportato ferite gravi e sono stati trasportati presso l’ospedale Carlo Poma di Mantova. Illesa, invece, la 71enne, accompagnata in ospedale per gli accertamenti del caso.

Intervenuti anche i carabinieri che si sono occupati dei rilievi per determinare la dinamica del sinistro e risalire alle cause che hanno provocato l’uscita di strada del mezzo.

Leggi anche —> Scontro tra auto e moto: morto un uomo di 39 anni


La notizia della morte della 27enne ha gettato nello sconforto l’intera comunità locale. Innumerevoli i messaggi di cordoglio apparsi sui social per la famiglia di Gaia.