Spaventoso incidente sulla statale: quattro morti, distrutta un’intera famiglia

In un incidente stradale, avvenuto la scorsa notte sulla statale Triestina a Quarto d’Altino (Venezia), quattro persone, tra cui tre componenti di una famiglia, sono morte.

Ambulanza
(Yuri Bizgaimer – Adobe Stock)

È di quattro morti il bilancio dello spaventoso incidente verificatosi la notte scorsa lungo la statale 14 Triestina nel territorio di Quarto d’Altino, in provincia di Venezia. Stando alle prime informazioni, un’auto con a bordo tre componenti di una famiglia, due donne ed un uomo, si è scontrata frontalmente contro un’altra vettura condotta da una ragazza. Dopo lo scontro, è sopraggiunta una terza vettura, con a bordo due persone, che ha centrato le due vetture, una delle quali è terminata in un fossato. Sul posto i vigili del fuoco, il personale medico del 118 ed i carabinieri.

Venezia, scontro frontale lungo la statale Triestina: quattro morti, distrutta un’intera famiglia

Terrificante incidente stradale la scorsa notte, tra domenica 7 e lunedì 8 novembre, sulla statale 14 Triestina a Quarto d’Altino, comune in provincia di Venezia.

Guardrail
(ANGHI – Adobe Stock)

Stando alle prime ricostruzioni, come riportano fonti locali e la redazione di Leggo, due auto si sarebbero scontrate frontalmente nei pressi dello svincolo di Portegrandi. A bordo di una delle vetture viaggiava una famiglia di Jesolo, due donne ed un uomo, di cui non si conoscono le generalità, mentre alla guida dell’altra vi era una ragazza di Mestre. Dopo l’urto sarebbe sopraggiunta una terza vettura, su cui si trovavano due persone, che avrebbe tamponato le prime due, una delle quali sarebbe finita in un fossato adiacente alla carreggiata.

Leggi anche —> Travolto da un’auto lungo la provinciale: morto un operaio

Sul luogo della tragedia sono arrivati i vigili del fuoco e diversi mezzi del 118 con a bordo il personale medico. I pompieri hanno estratto la famiglia e la ragazza dagli abitacoli affidandoli ai sanitari che non hanno potuto far altro che constatarne i decessi. Feriti non gravemente, ma sotto choc, scrive Leggo, i due occupanti della terza auto coinvolta nell’incidente.

Leggi anche —> Furgone del soccorso medico finisce in un fossato: morta giovane volontaria

Intervenuti, oltre ai soccorritori, anche i carabinieri che si sono occupati dei rilievi per risalire all’esatta dinamica dello scontro frontale.

Carabinieri
Carabinieri (canbedone – Adobe Stock)

Per consentire le operazioni di soccorso ed i rilievi dei militari dell’Arma, il tratto interessato è stato chiuso al traffico per diverse ore.