Impennata Covid in Germania: superati i 50000 casi in un giorno

La quarta ondata ha ormai preso piede in tutta Europa: particolarmente drammatica la situazione in Germania.

U-Mask, scatta la denuncia di Striscia la Notizia: “Filtrano meno di….”
Mascherine (Foto di Wilfried Pohnke da Pixabay)

Record di infezioni in Germania, totalmente piegata ai ritmi imprevedibili della pandemia. Il virus corre invisibile su tutto il territorio nazionale: la situazione è sull’orlo di una crisi senza precedenti. La nuova piega tragica delle infezioni è stata confermata dagli ultimi dati rilasciati dalle autorità locali. I numeri sono drammatici e dalle fonti ufficiali esce un quadro tanto complesso quanto spaventoso: la quarta ondata di Covid-19 ha letteralmente stravolto la salute dell’intero Paese. La criticità della situazione attuale è stata affermata anche dalla cancelliera Angela Merkel.

NON PERDERTI ANCHE >>> Il pronome neutro lgbt+ entra nel dizionario: indignazione ai vertici

“Per il virus è indifferente che il Paese abbia o meno un governo nel pieno delle sue funzioni”

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Angela Merkel (@bundeskanzlerin)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Crisi migranti al confine: Varsavia risponde con i gas lacrimogeni

A definire il periodo “drammatico“, è stata proprio Angela Merkel durante la conferenza stampa alla città. Il virus non guarda in faccia nessuno, tanto meno alla delicata situazione politica di cui è protagonista il Paese. Il Covid-19 è “del tutto indifferente” che la Germania abbia o meno un governo reggente. Secondo le ultime dichiarazioni della cancelliera tedesca, il record SARS-CoV-2 riguarda non solo il rapido incremento delle infezione e dei pazienti ricoverati in terapia intensiva.

A preoccupare la Germania sono anche le vittime del virus; un numero di morti spaventoso.” La cancelliera tedesca ha concluso la conferenza invitando i cittadini allo sforzo nazionale per il bene del Paese; il suo appello è rivolto specialmente ai mancanti al richiamo booster e soprattutto ai non vaccinati: “non è troppo tardi per farsi somministrare una prima dose di vaccino”.

Secondo le stime riportate dal Robert Koch Institut la situazione pandemica sul territorio nazionale è incontenibile. In sole 24 ore sono stati registrati 52.826 i positivi e 294 vittime. L’indice settimanale su 100 mila abitanti è di 319,5 casi; mentre l’indice di ospedalizzazione è di 4,86 pazienti in terapia su 100 mila residenti. I dati ufficiali riferiscono che solo il 67,7% della popolazione ha completato la campagna vaccinale.

Angela Merkel e Joe Biden
Angela Merkel e Joe Biden (Getty Images)

La situazione è drammatica anche per l’Austria. Le autorità hanno tuttavia deciso di prevenire la quarta ondata con restrizioni severissime nei confronti dei no-vax, costretti da questo lunedì (15 novembre) all’isolamento forzato.