L’attaccante del Napoli parla del suo futuro: “Questo è quello che voglio”

Il Napoli si gode il primato in classifica in solitaria e intanto uno degli attaccanti di Spalletti parla chiaro: i piani per il futuro

Napoli
Napoli © Getty Images

Turno di campionato in cui il Napoli ha dato una grande risposta, dopo i recenti risultati negativi. Gli azzurri di Spalletti sono tornati alla vittoria, in maniera roboante: il 4-0 sulla Lazio vale il primato in classifica solitario, approfittando della sconfitta del Milan.

Una serata fortemente significativa e simbolica per i partenopei. Nel giorno in cui al ‘Maradona’ viene mostrata al pubblico la statua di Diego Armando Maradona, a un anno dalla morte, gli azzurri hanno ritrovato geometrie e gioco. Proprio contro quel Maurizio Sarri che li aveva portati a livelli assoluti.

Almeno per il momento, le assenze di Osimhen e Anguissa, che resteranno a lungo fuori per infortunio, non fanno paura. Ma non c’è tempo per fermarsi: bisogna restare concentrati per le prossime partite, in settimana altri due match fondamentali contro Sassuolo e soprattutto Atalanta. Occorrono altri risultati importanti per mantenere l’andatura.

Intanto, in una serata trionfale per il popolo di Fuorigrotta, uno dei protagonisti assoluti del match con i biancocelesti ha dato un annuncio importante per il suo futuro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Pallone d’Oro, rivelato in anteprima il vincitore

Napoli, l’annuncio alla fine della partita con la Lazio: “Voglio restare qui”

Mertens
Dries Mertens © Getty Images

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Freddie Mercury: cosa ha ereditato la sua ex fidanzata e la verità sui Queen

Parliamo di Dries Mertens, mattatore della sfida con una doppietta favolosa. Il belga ha realizzato la seconda e terza rete del Napoli, prima con una serpentina ubriacante in area, quindi con un destro capolavoro che è andato a morire all’incrocio. E a fine gara, nelle intervista postpartita, ha spiegato di voler restare in azzurro.

Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di ‘DAZN’:

Abbiamo giocato la nostra miglior partita, adesso è importante continuare così. I gol? Mi fanno piacere, quando sei infortunato non è facile tornare. In questo momento devo esserci dopo l’infortunio di osimhen. le critiche non mi pesano. Futuro? spero di rimanere qui, di più non posso dire.

Mertens
Dries Mertens © Getty Images

Un annuncio che farà piacere ai tifosi del Napoli. Ma che cosa ne penserà De Laurentiis? Il contratto del belga scade a giugno 2022. Vedremo quale sarà la decisione del patron azzurro.