Cade dalla finestra dell’ospedale: paziente di 67 anni perde la vita

Un paziente di 67 anni dell’ospedale Cardarelli di Napoli è precipitato nel pomeriggio di ieri da una finestra ed è morto dopo un volo di diversi metri. Da accertare la dinamica dell’accaduto.

Ospedale
(Richard Revel – Pixabay)

Tragedia nel primo pomeriggio di ieri a Napoli, dove un uomo di 67 anni è morto dopo essere precipitato da una finestra dell’ospedale Cardarelli. La vittima, che si trovava ricoverata nel nosocomio, è caduta da una finestra del terzo piano piombando al suolo. Subito soccorso dai sanitari, il 67enne è deceduto circa due ore dopo dal drammatico episodio. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente o di un gesto volontario del paziente.

Napoli, paziente cade dalla finestra dell’ospedale e muore: da chiarire la dinamica

È precipitato dalla finestra dell’ospedale Cardarelli, in cui si trovava ricoverato, ed è finito al suolo dopo un volo di diversi metri. È morto così nel pomeriggio di ieri, giovedì 2 dicembre, a Napoli un uomo di 67 anni, di cui non si conosce l’identità.

Carabinieri
Carabinieri (marcodotto – Adobe Stock)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Precipita dalla finestra della scuola: studente 14enne muore sotto gli occhi dei compagni

Il 67enne, riportano alcune fonti locali, tra cui la redazione di Napoli Today, sarebbe caduto da una finestra al terzo piano della struttura ospedaliera, per cause ancora da chiarire. Scattato l’allarme, i medici del nosocomio lo hanno subito soccorso e trasportato in sala operatoria, dove è arrivato in condizioni disperate. Purtroppo ogni sforzo da parte del personale medico non ha avuto successo: il cuore del paziente ha smesso di battere circa due ore dopo per le gravissime lesioni riportate nella caduta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragico incidente lungo l’autostrada: morta una ragazza di 30 anni

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del capoluogo campano che ora stanno cercando di far luce sulla tragedia. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un gesto volontario dell’uomo o di un drammatico incidente.

Soccorsi
Soccorsi (wellphoto – Adobe Stock)

Si ipotizza possa essersi trattato di un suicidio: il 67enne avrebbe aperto la finestra dell’ospedale e si sarebbe, dunque, lanciato nel vuoto nel tentativo di togliersi la vita, ricostruzione che ancora, però, deve essere confermata.