5 Ricette per bevande natalizie alcoliche e per gli astemi

A Natale i dolci sono importanti, ma non bisogna sottovalutare una buona bevanda che li accompagni, che sia alcolica o non

Vin brulè
Vin brulè-foto pixabay

Le bevande sono fondamentali, specialmente in un giorno come Natale dove il mangiare è tanto e la sete aumenta. Inoltre viste le temperature rigide, una buona bevanda che scaldi fa sempre piacere. Per chi ama l’alcol ci sono delle bevande calde molto buone, mentre per chi è astemio ci sono soft drink natalizi davvero gustosi.

Bevande natalizie alcoliche e non

Cioccolata
Cioccolata-foto pixabay

Sicuramente tra i drink invernali caldi più noti, c’è il vin brulé. Di solito si trova spesso nelle località montanare dove fa freddo per davvero. Non è difficile da preparare a casa. Basta infatti riscaldare il vino rosso in un pentolino insieme a una arancia, limone, mela, noce moscata grattugiata, chiodi di garofano, cannella e anche zucchero.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Benedetta Parodi, la sensualità in cucina: scollatura da censura e.. “Cos’ha in mano?” – FOTO

Anche il punch è una valida alternativa. Viene preparato con del succo di arancia riscaldato con la cannella, i chiodi di garofano e il rum. Passiamo alle bevande non alcoliche. Abbiamo poi il Bicerin che nasce in Piemonte ed è una bevanda fatta apposta per i momenti di spensieratezza. Si preparare facendo il caffè e sciogliendo del cioccolato fondente in un pentolino.

Poi si preparare la crema al latte e si mischia con il cioccolato. Si versa poi in un bicchierino metà crema al cioccolato e metà caffè. Un’ottima bevanda non alcolica. Anche il Chai Latte, originario dell’India è molto buono. Racchiude sapori dolci e speziati davvero gustosi. Bisogna mettere in infusione una bustina di tè e intanto scaldare del latte aggiungendo un cucchiaio di sciroppo d’acero e unendo infine il chai tea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Alex Zanardi torna a casa, la moglie Daniela racconta i dettagli: non è ancora finita

Per chi ama invece l’alcol, ecco un cocktail elegante per Natale. La Stella di Natale, per prepararla basta versare un flute di Vermouth bianco, liquore al limone e spumante brut. Chiaramente poi non può mancare la cioccolato calda con panna, una bevanda che piace sia a chi ama l’alcol che a chi è astemio.

Vin brule
Vin brule-foto pixabay

E questa da preparare è semplicissima, basta avere una bustina di cacao preparato e scioglierlo nel latte in un pentolino per qualche minuto. Per la panna bisogna acquistare la scatola di panna fresca da montare e metterla in frigo. Quando è bella fredda si versa in una ciotola e si monta con la frusta elettrica.