Lino Banfi è caduto in depressione per quel dannato incidente: non lo vedremo più come prima

L’attore pugliese, Lino Banfi vive giorni tristi! Per lui si prospetta un futuro difficile anche per le situazioni di contorno.

Attore comico degli anni 80-90, Lino Banfi ha sempre creato scompiglio di emozioni ogni qual volta appariva sui teleschermi. Grazie alla sua vena di scherzare e prendere la vita alla leggera anche in situazioni difficili è riuscito a costruirsi un proprio percorso che l’ha fatto diventare un artista unico e inimitabile.

Lino Banfi segnato dal terribile incidente
Lino Banfi sorridente al telefono (Instagram)

Nel corso della sua lunga ed encomiabile carriera ha ricoperto diversi ruoli, lavorando al fianco di personaggi dello spettacolo navigati dell’epoca, come Johnny Dorelli e Alvaro Vitali.

Celeberrime restano le sue battute che hanno fatto divertire e non poco il pubblico. Momenti epici stampati ancora oggi nella mente degli appassionati che vorrebbero che fosse sempre così e ricordarlo in futuro con il sorriso sul volto.

Non tutto è oro però quel che luccica dalle sue parti, soprattutto in questi momenti dove Lino non riesce più a ritrovarsi nel comico che tutti abbiamo conosciuto

Lino Banfi e i ‘fantasmi’ di quel drammatico retroscena

Lino Banfi segnato dal terribile incidente
Lino Banfi sorpreso (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Romina Power come non l’avete mai vista. “Ho bisogno di aiuto. Non so cosa fare”

Cosa succede a Lino Banfi? L’ultima battuta ilare volta a rafforzare lo spirito d’unione dei ragazzi della Nazionale, in occasione degli Europei, rischia di diventare l’ultimo dei momenti in cui abbiamo visto il celebre attore pugliese sorridere come suo solito.

Quel terribile retroscena di tanti anni fa, quando ricopriva la carica di giullare è ancora limpido davanti ai suoi occhi, come se tutto fosse accaduto ieri. Lino in quell’occasione fu davvero miracolato, restando incredibilmente illeso al momento dello schianto dell’automobile ivi era seduto, contro un muro.

In una delle ultime interviste, le parole del saggio comico la dicono lunga sul suo malessere interiore.

“La gente è triste, perchè un comico come me non potrebbe esserlo?” tuona smascherando la triste verità che si cela dietro ad un personaggio già ferito nel profondo del cuore, in quanto in perenne lotta quotidiana per alleviare le sofferenze dovute all’Alzheimer della moglie.

Tornando a quel dannato incidente, Lino Banfi era arrivato ad un passo dal rimetterci le ‘penne’. Nel corso degli anni ha saputo mantenere nascoste ansie e paure dovute proprio a quel drammatico evento.

La perdita dei capelli e l’esponenziale aumento del peso sono solo due tra le drastiche conseguenze che ne sono scaturite nel tempo. Ora, invece arrivato ad una certa soglia d’età, con le debolezze che iniziano ad affiorare è tornato l’incubo e i ‘fantasmi’ legati al terribile precedente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Nunzia De Girolamo mostra la figlia dopo la malattia: “La luce di un tunnel”. Due gocce d’acqua – FOTO

Noi tutti però vorremmo che nonostante le sofferenze che si porta dietro come cicatrici insanabili, Lino resti il simbolo umano e l’esempio assoluto del bello della vita.

Impostazioni privacy