“Beautiful”, l’album dei ricordi: Taylor salvata dallo sceicco – VIDEO

Beautiful, l’album dei ricordi: vi ricordate quando Taylor tornò in vita? La salvò un ricco principe del Marocco.

Beautiful Taylor sceicco Taylor ed il Principe Omar (foto Cbs)

 

 

 

Era il 1987 quando Beautiful andava in onda per la prima volta negli USA per poi essere approdare in Italia appena due anni dopo. Da allora gli intrighi amorosi e i drammi familiaridei Forrester non hanno mai smesso di farci compagnia. Darla Einstain, Nick Marone, Sheila Carter, Caroline Spencer sono solo alcuni dei nomi che hanno popolato il fantasioso mondo di Beautiful al fianco di personaggi storici quali Brooke Logan e Ridge Forrester. Ripercorriamo insieme alcuni dei momenti salienti della storia della soap tramite l’album dei ricordi di Yeslife.

Oggi ricordiamo quella volta che Taylor tornò da Ridge dopo che lui l’aveva creduta morta. Ad accompagnarla c’era il principe del Marocco.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE —> “Beautiful”, l’album dei ricordi: Storm si suicida per salvare Katie – VIDEO

I tempi d’oro di Beautiful: Taylor non è morta

Beautiful ricordi
Logo Beautiful (foto Cbs)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> “Beautiful”, l’album dei ricordi: baby Thomas si ubriaca di vodka

La storia di Taylor e del Principe Omar inizia molto prima della (supposta) morte della Heyes. Era il 1994 quando Taylor fu rapinata durante uno scalo aereo in Marocco. Il violento furto, che la lasciò priva di memoria per un certo tempo, la salvò tuttavia dall’incidente aereo a cui andò incontro il suo volo. Salvata dal ricco sceicco Omar (personaggio di finzione del mondo di Beautiful), Taylor decise di rimanere in Marocco dopo essere venuta a conoscenza del matrimonio tra Brooke e Ridge. La donna sarebbe poi tornata a Los Angeles per assistere il padre Jack, colpito da un infarto.

Anni dopo Taylor fu protagonista di una nuova trama, molto simile alla prima. La Hayes fu infatti colpita da Sheila Carter e ricoverata in ospedale in fin di vita. Mentre i medici discutevano se staccarle il respiratore, il Principe Omar riuscì a portarla via, sostituendo il suo corpo con quello di un manichino. La bambola con le fattezze di Taylor fu sepolta al suo posto e Ridge andò avanti con la sua vita insieme a Brooke.

Il colpo di scena arrivò quando Ridge ebbe l’idea di dissotterrare la tomba di Taylor. Scoperto il manichino, il Forrester si voltò e proprio in quel momento vide arrivare Taylor vestita di bianco. A quel punto il principe Omar si arrese ai sentimenti della Hayes e la lasciò tornare a Los Angeles.

Impostazioni privacy