Il dramma inconfessabile della nota attrice: “ci sono finita in analisi”. La situazione è preoccupante

Il dramma inconfessabile di Nancy Brilli: “ci sono finita in analisi”. La situazione dell’attrice è davvero preoccupante

Nancy Brilli, all’anagrafe Nicoletta Brilli, è tra le attrici più apprezzate del panorama cinematografico e televisivo italiano. I suoi esordi si legano al film “Claretta“, distribuito nel 1984 per la regia di Pasquale Squitieri.

Nancy Brilli
Nancy Brilli (Ansa)

Di lì a pochi anni, la bravura dell’attrice di origine ucraina la porterà ad ottenere alcuni dei più ambiti riconoscimenti nell’ambito del cinema italiano. Tra questi, il premio ai David di Donatello 1990 come “miglior attrice non protagonista”.

Della vita privata di Nancy, parallelamente, il pubblico sa davvero molto poco, complice la riservatezza dell’attrice che l’ha sempre frenata dall’aprirsi con i suoi fan. Solo di recente, l’intervista rilasciata ai microfoni di “Verissimo” ha permesso ai telespettatori di conoscere una parte molto intima di Nancy, di cui quasi nessuno era al corrente.

Il dramma inconfessabile dell’attrice Nancy Brilli: “ci sono finita in analisi”. Confessione shock a Verissimo

Nancy Brilli
Silvia Toffanin (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Alberto Matano confessa la parte più intima in diretta tv: “nei momenti peggiori facevo”

Se la sua carriera è tra le più brillanti e longeve di tutto il panorama cinematografico italiano, in merito alla vita privata di Nancy Brilli sappiamo veramente poco. Solo di recente, l’attrice ha deciso di aprire le porte del proprio cuore a Silvia Toffanin, all’interno del salotto di “Verissimo”.

Quello che l’ospite del talk ha confessato ha lasciato di stucco persino la presentatrice stessa. “Per un lungo periodo sono stata autolesionista” – ha ammesso Nancy, parlando a fatica del dramma che ha caratterizzato parte della sua vita – “È una cosa che ho riconosciuto molto tardi, poi ho capito che cosa fosse grazie all’analisi“.

Un racconto estremamente toccante, quello della Brilli, che ha voluto rivolgersi a tutti quei ragazzi che, superficialmente e sconsideratamente, si dedicano a questa pratica. Secondo l’attrice, la sola via di fuga possibile consiste nell’imparare a gestire il proprio dolore, che altrimenti finisce per sopraffare la persona incline all’autolesionismo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Paolo Bonolis, la moglie Sonia si allontana da lui: “potrai sempre contare su di me”

Non poteva mancare l’invito a non tenere per sé questo tipo di problematica: “bisogna parlare di questa sofferenza tanto diffusa“. Una vera e propria confessione a cuore aperto, quella dell’attrice, che ha permesso al pubblico di Canale Cinque di conoscere una parte estremamente intima di lei.

Impostazioni privacy