Fedez e il tumore al pancreas: come lo ha scoperto e come si cura

Fedez, tutto sul tumore che ha colpito il cantante. Gli aggiornamenti del professor Falconi: come lo ha scoperto e come si cura

Tramite l’ultimo post pubblicato su Instagram, il cantante Fedez ha aggiornato i followers in merito alle proprie condizioni di salute. L’intervento chirurgico a cui il rapper si è sottoposto nella giornata di martedì sarebbe andato a buon fine, come comunicato dall’artista in persona.

Fedez tumore
Fedez e Chiara Ferragni (Ansa)

Tramite l’operazione, a Fedez è stato asportato un “raro tumore neuroendocrino del pancreas“, fortunatamente preso in tempo e dunque non in stato avanzato. Nelle ultime ore, i followers del cantante non fanno altro che chiedersi quale sia la sintomatologia del cancro diagnosticato a Fedez, e come riuscire a scovarlo preventivamente.

La risposta è arrivata dal professor Massimo Falconi, docente di Chirurgia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele. Lo specialista, che ha fatto luce su quelle che sono le caratteristiche del tumore, ha anche spiegato come comportarsi in caso di diagnosi.

Fedez e il tumore al pancreas: come lo ha scoperto e come si cura

Fedez tumore
Fedez (Ansa)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Emma Marrone, il messaggio al collega scomparso: era un pilastro della musica italiana

Un tumore che rappresenta solamente lo 0,5% dei tumori maligni, e che solitamente colpisce organi come polmoni, stomaco, pancreas o intestino. Il “raro cancro neuroendocrino” di cui ha parlato Fedez nel suo post manifesta genericamente un decorso lento e non aggressivo; questo, tuttavia, non esclude anche una possibile evoluzione in senso maligno del tumore, talvolta anche con lo sviluppo di metastasi.

Questa è la diagnosi descritta da Massimo Falconi, professore di Chirurgia presso l’Università Vita-Salute San Raffaele. Sulla scia del caso di Fedez, lo specialista ha fornito alcune delucidazioni rispetto ai Net – acronimo di Neuroendocrine Tumors -. “Si tratta di una malattia estremamente complessa” – ha spiegato il docente – “Richiede un approccio terapeutico multidisciplinare“.

Solitamente, come chiarito dal professore, questo tipo di cancro si manifesta in maniera asintomatica, e risulta perciò molto difficile da scovare. Talvolta, però, è possibile diagnosticarlo attraverso esami endoscopici o radiologici, che in genere vengono eseguiti per tutt’altre ragioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Uomini e Donne, Ida si ribella a Gianni: “non devi dirmelo tu”. Mai così furiosa

Nonostante il cantante non lo abbia ancora confermato, potrebbero essere stati proprio questi esami a permettere la localizzazione del cancro. Scoperto in tempo, il tumore è stato infatti asportato d’urgenza dall’équipe medica del San Raffaele, che ha salvato la vita di Fedez.