Scontro tra auto e moto ad un incrocio: spezzata la vita di un ragazzo

Un ragazzo di soli 24 anni è morto ieri sera a Milano dopo uno scontro tra la sua moto ed un’auto avvenuto all’altezza di un incrocio. Sul posto i soccorsi e la Polizia Locale.

Nella serata di ieri a Milano, un ragazzo di soli 24 anni è rimasto vittima di un terribile incidente stradale. Il giovane viaggiava in sella alla sua moto lungo via Bergamo quando improvvisamente, all’altezza di un incrocio, si è scontrato con un’auto.

Milano incidente incrocio morto ragazzo
(Karl Allen Lugmayer – Adobe Stock)

Dopo l’impatto la due ruote ha urtato contro un veicolo parcheggiato ed il giovane è finito sull’asfalto. A nulla è valsa la corsa tempestiva in ospedale, dove il cuore del centauro ha smesso di battere poco dopo il ricovero.

Milano, terribile scontro tra auto e moto ad un incrocio: morto un ragazzo di soli 24 anni

Milano incidente incrocio morto ragazzo
(Equatore – Adobe Stock)

Aveva solo 24 anni il centauro deceduto nella serata di ieri, martedì 29 marzo, a Milano in seguito ad uno scontro verificatosi lungo via Bergamo.

La vittima, di cui non è stata resa nota l’identità, secondo le prime informazioni riportate dalla redazione di Milano Today, era in sella alla sua moto Yamaha che, ad un incrocio, si è scontrata con una Volvo. Un impatto violentissimo in seguito al quale la due ruote è terminata contro una vettura parcheggiata. Il 24enne è stato sbalzato dalla sella finendo sull’asfalto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto si ribalta sulla provinciale: postino perde la vita

Tempestivo l’intervento dell’equipe medica che, giunta sul posto, ha prestato le prime cure al motociclista e lo ha trasportato d’urgenza presso il Policlinico del capoluogo lombardo, dove è arrivato in condizioni disperate. Purtroppo, a nulla sono valsi i tentativi dei medici di tenerlo in vita: il ragazzo è morto poco dopo l’arrivo al nosocomio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto investe madre e figlio mentre attraversano la strada: morto bambino di 3 mesi

Per i rilievi di legge sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale a cui è affidato ora il compito di risalire alla dinamica e alle cause dello scontro, ancora del tutto da accertare. Dai primi riscontri, riporta Milano Today, pare che il centauro avesse svoltato verso via Morosini non dando la precedenza alla Volvo con cui è entrato in collisione.

L’incrocio teatro del sinistro è rimasto chiuso al traffico per alcune ore per permettere le operazioni di soccorso ed i rilievi.

Impostazioni privacy