Malore alla guida, deceduto Enrico Della Puppa, dirigente di basket

Colpito da un improvviso malore mentre era alla guida del suo furgone, Enrico Della Puppa si è schiantato contro una smart. Deceduto a soli 57 anni

E’ accaduto ieri pomeriggio, martedì 5 aprile, intorno alle 16, il grave incidente stradale che è costato la vita ad Enrico Della Puppa, 57enne imprenditore e dirigente di basket. Lo schianto mortale è avvenuto in zona Favaro Veneto, a Mestre, all’altezza di via Vallenari bis.

morto enrico della puppa
Enrico Della Puppa (Facebook)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Uccide il marito e tiene il cadavere in casa per 13 giorni. Donna di origini siciliane arrestata in Pennsylvania

L’uomo era alla guida del suo furgone e si dirigeva verso Mestre centro quando, colpito da un malore improvviso, ha perso il controllo del mezzo, uscendo fuori strada e andando così a sbattere contro una Smart guidata da una 26enne di Mestre. La ragazza ha riportato diverse ferite non gravi, e non è quindi in pericolo di vita. Nulla da fare invece per Della Puppa, morto probabilmente già prima dell’impatto. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorsi e la polizia locale, che ha effettuato i rilievi necessari per ricostruire la dinamica dell’incidente. Molto utili per una prima ricostruzione, le telecamere di sorveglianza presenti nella zona.

Schianto mortale a Mestre. Perde la vita il dirigente Enrico Della Puppa

incidente enrico della puppa deceduto
(Facebook)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Un cadavere chiuso in un borsone nel Po, partono le prime ipotesi su due donne

Enrico Della Puppa era il dirigente dello Junior Basket Leoncino della Gazzera, una delle società per eccellenza del minibasket e basket giovanile del veneto. L’uomo era molto conosciuto nell’ambito e molto amato proprio per la grande passione che metteva nel suo lavoro. Il mondo del basket e dello sport in genere, piange una perdita enorme.

Enrico aveva 57 anni, era sposato e padre di tre figli di 13, 10 e 4 anni. “Abbiamo collaborato in diverse federazioni e società dagli anni ‘80 a oggi, dal basket Gazzera alla pallacanestro Chirignago, e non c’è una funzione che Enrico non abbia svolto nella sua carriera in questo sport iniziata fin da quando era un ragazzino: dall’arbitro, al giocatore, all’allenatore” queste le parole di Eugenio Crotti, vicepresidente e responsabile Minibasket, grande amico di Enrico Della Puppa.