Dieta dell’acqua: sembra faccia miracoli. Scopriamo di cosa si tratta

E’ diventata virale la dieta dell’acqua, sembra faccia miracoli ma scopriamo insieme di cosa si tratta. Attenzione però, prima di modificare in qualsiasi modo le vostre abitudini di vita, anche alimentari, parlatene con il vostro medico curante. 

Con l’arrivo della bella stagione si esce dal letargo invernale e si pensa alla prova costume. Eliminare qualche kg di troppo potrebbe essere difficile, ma oggi ci viene in soccorso la dieta dell’acqua. Un fai da te diventato virale in poco tempo, vediamo di cosa si tratta.

Bottiglia d'acqua quantità dieta
Bottiglia d’acqua – Pixabay

Tutti sappiamo che l’acqua è vita, è una risorsa rinnovabile indispensabile per la nostra quotidianità. Grazie all’acqua ci idratiamo, ci depuriamo e svolgiamo le più disparate attività come ad esempio prenderci cura del nostro corpo. Oggi ti parliamo della dieta dell’acqua, esatto. Sembra che l’acqua faccia dimagrire. Vediamo in che modo.

La dieta dell’acqua, utile ed indispensabile per depurarsi

Dieta dell'acqua virale
Bicchiere d’acqua – Pixabay

Partiamo dal presupposto che una dieta funziona solo se abbinata ad un corretto stile di vita, quindi praticare sport almeno 3 volte a settimana, mangiare in modo sano e condurre una vita abbastanza regolare evitando lo stress (laddove possibile).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Pancia piatta in poco tempo? Prova la dieta del riso, risultati garantiti sul lungo periodo

Lo sport è fondamentale, basta anche una passeggiata di 30 min. al giorno per sollecitare la stimolazione della circolazione e del sistema linfatico, inoltre l’attività sportiva accelera il metabolismo. Ovviamente non far mancare mai al corpo gli alimenti ricchi di fibre che aiutano il regolare transito intestinale.

La dieta dell’acqua funziona in questo modo. La prima regola è bere acqua naturale a stomaco vuoto, in totale dovrete bere 8 bicchieri di acqua al giorno prima dei pasti. Basta seguire questo semplice schema: 2 prima di colazione – 1 prima dello spuntino – 2 prima del pranzo – 1 prima della merenda – 2 prima di cena.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Diete e carboidrati, l’errore da evitare è quello che ti fa ingrassare

Ovviamente se hai sete durante la giornata puoi bere tranquillamente, ingerire acqua prima dei pasti ti aiuterà a sentirti sazio ancor prima di mangiare. Ecco un esempio di menù per una giornata tipo. 

Colazione: 2 bicchieri di acqua – latte o tè (a seconda dei gusti – senza zucchero ) – caffè – cereali 20 gr o fette biscottate integrali 2, con un velo di marmellata

Spuntino: 1 bicchiere di acqua – frutta fresca a scelta a seconda della stagione

Pranzo: 2 bicchieri di acqua – carne o pesce alla brace con contorno di verdure a piacere

Merenda: 1 bicchiere di acqua – yogurt magro con frutta secca

Cena: 2 bicchieri di acqua – pasta integrale condita a piacere e sughi molto leggeri