Scontro tra tre auto ad un incrocio: morto un uomo, tre feriti

Nel pomeriggio di ieri, un uomo è morto e tre persone sono rimaste ferite in un incidente stradale a Pergine Valsugana, in provincia di Trento.

Un morto e tre feriti. Questo il drammatico bilancio dell’incidente stradale verificatosi nel territorio comunale di Pergine Valsugana, in provincia di Trento. Secondo le prime ricostruzioni, due auto si sarebbero schiantate frontalmente, poi una terza vettura avrebbe impattato contro una delle prime due.

Pergine incidente auto incrocio un morto tre feriti
(Silvano Rebai – Adobe Stock)

Nello scontro ha perso la vita un uomo di 65 anni, mentre tre persone, due uomini ed una giovane donna, sono state trasferite in ospedale dai soccorsi giunti sul posto. Nessuna di esse sarebbe in pericolo di vita.

Pergine Valsugana, incidente tra tre auto ad un incrocio: morto un 65enne, tre feriti

Pergine incidente auto incrocio un morto tre feriti
(Ansa)

Tre auto si sono scontrate nel pomeriggio di ieri, lunedì 11 aprile, all’incrocio tra via Margherita Hack e via Lungolago a Pergine Valsugana, comune in provincia di Trento. In seguito al tremendo impatto Antonio De Maria, di 65 anni, ha perso la vita.

Non è ancora chiara la dinamica del sinistro, ma secondo le prime ricostruzioni, come appreso dalla redazione locale de Il Dolomiti, due auto si sarebbero prima scontrate frontalmente, pochi istanti dopo è sopraggiunta una terza vettura che impattato contro una di esse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terribile incidente sulla statale: ragazza muore a soli 21 anni

Scattato l’allarme, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e l’equipe medica del 118, a bordo di diversi mezzi tra cui un’eliambulanza. I soccorritori hanno estratto dalle lamiere il 65enne, ma per lui era ormai troppo tardi. Tre persone, un 70enne, un uomo di 37 anni ed una giovane donna di 32, riferisce Il Dolomiti, sono rimaste ferite e trasportate in ospedale. Il primo al nosocomio di Borgo, i due 30enni al Santa Chiara di Trento. Non desterebbero particolari preoccupazioni le loro condizioni di salute.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Colpito da due lastre di vetro: operaio muore mentre lavora in azienda

A determinare le cause dell’incidente saranno i carabinieri che, arrivati presso l’incrocio, si sono occupati dei rilievi. Dai primi riscontri, riporta Il Dolomiti, si ipotizza che la vittima possa essere stata colta da un improvviso malore. A sostegno di questa tesi la mancanza di tracce di frenata sulla carreggiata.