Tragedia a Vito D’Asio: morto Stefano Strizzolo, motociclista 29enne

Un tragico incidente in moto avvenuto a Vito D’Asio (Friuli-Venezia Giulia), è costato la vita al giovane Stefano Strizzolo, di soli 29 anni

Tragedia alla vigilia di Pasqua. Il 29enne Stefano Strizzolo di Castions di Strada, comune in provincia di Pordenone, Friuli-Venezia Giulia, si trovava in sella alla sua moto diretto verso il comune di Vito D’Asio, quando ha perso il controllo del mezzo, finendo così in una scarpata. Per lui nulla da fare.

stefano strizzolo muore incidente moto
Stefano Strizzolo (Foto dal web)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Tragedia sulla A1, muore giovane ragazzo, grave la sorella

E’ accaduto alla vigilia del giorno della Santa Pasqua il tragico incidente dove ha perso la vita il giovane motociclista Stefano Strizzolo. Il 29enne viaggiava in direzione Vito D’Asio quando è stato sbalzato dalla sella andando a finire in una scarpata lì vicino. Un giro in moto che gli è stato fatale, una tragedia inspiegabile.

Incidente Vito D’Asio, perde la vita giovane motociclista

incidente moto morto motociclista
(Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Tragedia sul lavoro: morto ragazzo di 17 anni schiacciato dal muletto familiare

Le condizioni di Stefano Strizzoli sono fin da subito risultate estremamente gravi. Il colpo subito durante la caduta gli è stato fatale. Il 29enne è stato trasportato d’urgenza, con l’elisoccorso, all’ospedale Santa Maria della Misericordia, dove poco dopo, ne è stato dichiarato il decesso.

Stefano aveva la passione per le moto e ieri stava facendo una gita con degli amici motociclisti.Si trovavano lungo la provinciale 1 all’altezza di Anduins, nel comune di Vito D’Asio, quando in una curva, il giovane ha perso il controllo della sua Ducati da strada ed è stato sbalzato dalla sella, volando oltre il guardrail e andando a finire in una scarpata. E’ stato prontamente raggiunto e recuperato dai soccorsi, arrivati tempestivamente sul luogo, che però hanno da subito accertato le gravissime condizione del ragazzo. Nonostante l’immediato trasferimento all’ospedale di Udine, per lui non c’è stato nulla da fare e dopo poche ore ne è stato dichiarato il decesso. Sul luogo sono giunte anche le forze dell’ordine che hanno svolto le prime indagini del caso, per cercare di ricostruire approfonditamente la dinamica dell’incidente.