Auto esce di strada e si ribalta in un fossato: 42enne perde la vita

Un uomo di 42 anni ha perso la vita dopo che la sua auto è uscita di strada e si è ribaltata in un fosso tra Carbonara al Ticino e San Martino Siccomario, in provincia di Pavia.

Si aggrava ancora il pesantissimo bilancio delle vittime sulle strade del nostro Paese. L’ultima questa mattina lungo la strada di Cascina Sabbione, nel tratto tra Carbonara al Ticino e San Martino Siccomario (Pavia).

Pavia auto fossato morto uomo 42 anni
(ChiccoDodiFC- Adobe Stock)

A perdere la vita un uomo di 42 anni che è uscito di strada alla guida della sua auto finendo in un fossato, dove la vettura si è ribaltata. Inutili tutti i tentativi di soccorso da parte dei sanitari giunti sul luogo del drammatico sinistro.

Pavia, auto esce di strada e si ribalta in un fossato: uomo di 42 anni perde la vita

Pavia auto fossato morto uomo 42 anni
(Stefano Neri – Adobe Stock)

Un uomo di 42 anni, di cui non si conosce l’identità, è rimasto vittima di un terribile incidente stradale, verificatosi questa mattina, giovedì 21 aprile, lungo la strada di Cascina Sabbione tra Carbonara al Ticino e San Martino Siccomario, entrambi comuni in provincia di Pavia.

La vittima, secondo i primi accertamenti, scrive la stampa locale e la redazione de Il Giorno, era alla guida della sua Volkswagen Passat station wagon, quando, per cause ancora da chiarire, ha perso il controllo del veicolo che è uscito dalla carreggiata. L’auto si è poi ribaltata in un fossato adiacente alla corsia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Frontale tra auto e camion: studentessa muore in ospedale

Scattato l’allarme, sul luogo del sinistro sono intervenuti i vigili del fuoco e lo staff dell’Areu 118. Estratto dall’abitacolo e affidato ai medici per l’automobilista non c’è stato nulla da fare: dopo vari tentativi di rianimazione, i sanitari hanno dichiarato sul posto il decesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tragico incidente mentre era in sella allo scooter col cane: morti entrambi

Accorsi sul posto anche gli agenti della Polizia Stradale per i rilievi di legge. Dai primi riscontri, riportano i colleghi della redazione de Il Giorno, il 42enne sarebbe rimasto vittima di un’uscita di strada autonoma che non avrebbe coinvolto altri veicoli in transito sulla strada.