Prima di spegnere i termosifoni devi pulirli. Il metodo semplice ed economico

Con l’arrivo della bella stagione si spengono i termosifoni ma prima di farlo devi pulirli, il perché? Funzioneranno meglio ad ottobre. 

La primavera è già bella che inoltrata anche se dalle temperature fredde non si direbbe. Per quanto le giornate siano piacevolmente soleggiate, di tanto in tanto, soprattutto durante le ore notturne, è confortevole farsi coccolare da un po’ di tepore caldo e travolgente.

Termosifone ghisa pulizia
Termosifone in ghisa – Pixabay

Sono in milioni ad utilizzare ancora i termosifoni in casa visti i repentini cambi di temperature ma a brevissimo dovremmo salutarli e riaccenderli direttamente ad ottobre. Prima di dimenticarci totalmente di loro è buona abitudine pulirli per avere un’igiene in casa sempre ottimale.

Come pulire i termosifoni in modo semplice ed economico

Calorifero pulizia economica
Calorifero – Pixabay

Pulire i termosifoni è molto importante per due motivi principali, in primis funzioneranno meglio nella stagione fredda in quanto la sporcizia riduce al minimo l’efficienza, in secundis vivere in una casa igienizzata e priva di acari è sempre meglio per la salute.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —–> Sturare gli scarichi intasati: il metodo infallibile per evitare di affogare

Di norma i termosifoni vanno puliti quando sono spenti, ovvero quando si avrà la certezza assoluta che non verranno più utilizzati. Distinguiamo i caloriferi in due categorie, così da avere una visione più completa in merito alla pulizia, in commercio esistono:

  • termosifoni in ghisa: più complicati da gestire in quanto necessitano di una manutenzione maggiore
  • termosifoni di metallo o alluminio: molto facili da gestire nella pulizia e nella manutenzione

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Ferro da stiro usurato: tratta in questo modo la piastra, vedrai che risultati

Pulizia dei termosifoni in ghisa. 

Innanzitutto per questi termosifoni, forma classica a fisarmonica, va pulita la parte dietro, ovvero quella che combacia con la parete del muro. Munitevi di un telo di plastica da mettere sul pavimento e rimuovere con uno spolverino la polvere in eccesso. In un secchio versate acqua calda e qualche goccia di sgrassatore o detersivo. Imbevete una spugna e strizzatela in superfice, l’acqua farà colare tutto lo sporco. L’operazione va ripetuta più volte. Asciugate con un panno.

Pulizia termosifoni in alluminio o metallo. 

Rimuovere la polvere in eccesso con un’aspirapolvere, con un panno umido pulire accuratamente il calorifero.

Una soluzione ottimale per pulire i termosifoni è una combo di aceto ed alcol:

  • 1/2 bicchiere di aceto bianco 
  • 1 l di acqua calda
  • 1/2 bicchiere di alcool