Gianni Sperti senza freni su Uomini e Donne: “Sono qui da 20 anni, ne ho viste troppe”

Gianni Sperti senza freni durante la puntata odierna di Uomini e Donne: l’opinionista si è lasciato sfuggire delle frasi che non sono passate inosservate

La tronista Veronica, nonostante sia arrivata in trasmissione da poche settimane, ha già il suo bel da fare con i pretendenti che hanno scelto di scendere le scale per corteggiarla. La 26enne ferrarese, nel caso specifico, sta approfondendo la conoscenza con Federico e Matteo, che nei rispettivi corteggiamenti appaiono agli antipodi.

Se il primo si dichiara ancora bloccato nei confronti della Rimondi – al punto tale da non riuscire nemmeno ad abbracciarla -, Matteo appare invece un corteggiatore impeccabile. Fin dall’inizio della frequentazione, infatti, il giovane ha ricoperto Veronica di attenzioni e di apprezzamenti.

Uomini e Donne Gianni Sperti
Gianni Sperti (Instagram)

I due rivali, con i rispettivi modi di fare, non mancano di attirare critiche ma anche pareri favorevoli. Se Tina sembra aver letteralmente perso la testa per il bel Matteo, al punto da difenderlo in qualsiasi occasione, per Gianni le cose stanno in maniera completamente diversa.

Proprio quest’ultimo, nel rivolgersi al corteggiatore, si è lasciato andare ad un’esternazione che non poteva in alcun modo passare inosservata. Quello che l’opinionista ha rivelato sullo storico programma ha lasciato di stucco persino la bionda collega. Cosa avrà voluto dire Sperti?

Gianni Sperti senza freni su Uomini e Donne: “Sono qui da 20 anni, ne ho viste troppe”

Uomini e Donne Gianni Sperti
Gianni Sperti (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Alessia Marcuzzi in crisi? Arriva la dolorosa confessione sul pericoloso flirt con lo showman

Federico e Matteo non potrebbero apparire più diversi nel loro modo di corteggiare. Il primo, apprezzato da Veronica proprio per la sua spontaneità, ha confessato alla giovane di essere parecchio diffidente quando si tratta di contatto fisico. “Per me anche un semplice abbraccio ha un valore enorme“, ha spiegato Federico su domanda della De Filippi.

Diametralmente opposto è invece l’atteggiamento di Matteo, che sta facendo di tutto per far sentire Veronica una vera “principessa”. Dopo che, nelle scorse puntate, il corteggiatore le aveva organizzato una serata romantica da trascorrere in un castello, durante l’appuntamento di oggi il giovane ha proseguito sulla medesima scia.

Matteo, infatti, ha deciso di sorprendere la Rimondi cantandole una serenata. Un’esterna, la loro, in cui contatto fisico e intimità non sono indubbiamente mancati. Se la scenetta è parsa convincere Tina Cipollari, che fin dall’inizio ha dichiarato di avere un debole per Matteo, lo stesso non si può dire del collega Gianni Sperti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Emma Marrone vola a Londra e il primo giorno lo passa con lui: la FOTO le fa “battere il cuore”

Quest’ultimo, infatti, ha ammesso di nutrire molte riserve rispetto al modo di corteggiare di Matteo. “Segui il manuale del corteggiatore standard, non sei spontaneo” – lo ha criticato l’ex ballerino, per poi aggiungere – “Sono esterne che abbiamo visto e rivisto“.

La collega Tina, per nulla d’accordo con le esternazioni di Gianni, non ha mancato di rimproverarlo aspramente. A detta della Cipollari, Matteo sarebbe sincero e proverebbe un interesse autentico nei confronti della Rimondi.

Sperti, per spiegare al meglio il proprio punto di vista, ha deciso di tirare in ballo l’esempio della serenata. “Sono a Uomini e Donne da 20 anni, ne ho viste troppe di serenate“, ha osservato l’ex ballerino, le cui esternazioni hanno incontrato il favore del pubblico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Ilary Blasi prima di Francesco: la FOTO dell’ex ragazzo misterioso che le rubò il cuore

Matteo, dal canto suo, non è parso infastidito dalle critiche di Gianni. “Io fuori sono così, quindi non mi toccano le sue parole“: questa la replica secca del corteggiatore, che si è detto presissimo dalla tronista.

SAMANTHA CRISTOFORETTI, IL LANCIO DELLA CREW-4 – IL VIDEO DI YESLIFE

Impostazioni privacy