Ragazza di 16 anni si getta dalla finestra di casa e muore: la tragica storia di Marta

Aveva solo 16 anni la ragazza che ieri si è lanciata dalla finestra della sua casa a Roma togliendosi la vita. Sul caso indagano i carabinieri della Capitale.

Si è lanciata dalla finestra di casa, un appartamento al quarto piano di un palazzo sito nel quartiere Aurelio di Roma. Così si sarebbe tolta la vita una ragazza di soli 16 anni nella mattina di ieri. A lanciare l’allarme un residente del palazzo che, vedendo la giovane riversa al suolo, ha chiamato i soccorsi.

Roma ragazza si toglie vita finestra casa
(Grigory Bruev – Adobe Stock)

Sul posto è arrivato lo staff medico del 118 che ha trasportato d’urgenza l’adolescente in ospedale, dove purtroppo è spirata questa mattina all’alba. Troppo gravi i traumi riportati nella caduta. Ora si indaga per capire cosa l’abbia spinta a compiere un simile gesto.

Roma, ragazza di 16 anni si getta dalla finestra di casa e muore: si indaga sulle ragioni del gesto

Roma ragazza si toglie vita finestra casa
(Woody Alec – Adobe Stock)

Non ce l’ha fatta Marta, la ragazza che da ieri mattina, lunedì 2 maggio, era ricoverata presso il Policlinico Gemelli di Roma. La giovane è deceduta all’alba di stamane, nonostante i vari tentativi dei medici di salvarle la vita.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Terribile frontale tra moto ed auto: morto il gestore di un bar

Marta, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, che si stanno occupando delle indagini, come riporta il quotidiano Repubblica, intorno alle 10 di ieri si sarebbe gettata nel vuoto dalla finestra della casa dove viveva, al quarto piano di un condominio nel quartiere Aurelio. Il tonfo al suono ha destato l’attenzione di un vicino che, vedendo poi il corpo della 16enne, ha chiamato il numero unico per le emergenze.

Presso il cortile del palazzo sono arrivati i sanitari del 118 che, dopo le prime cure, hanno trasportato d’urgenza in ospedale la giovane. Qui il ricovero in terapia intensiva, dove stamane il suo cuore ha smesso di battere per le lesioni riportate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giovane pizzaiolo trovato senza vita nel cortile di casa: indagini in corso

Il compito di ricostruire l’accaduto è affidato ai carabinieri che stanno cercando di risalire alle ragioni del gesto. Da quanto emerso, riferisce Repubblica, pare che la giovane si sia tolta la vita per dei brutti voti rimediati nell’ultimo periodo a scuola, circostanza ancora da accertare. A spiegarlo agli inquirenti i genitori che al momento della tragedia si trovavano a lavoro. In casa il fratello maggiore della ragazza che, però, dormiva.

GUERRA IN UCRAINA, COME FINIRA? LO ABBIAMO CHIESTO AI MILANESI – VIDEO