Toelettatura per cani: come farla a casa

La pulizia del nostro animale domestico è fondamentale, specialmente se in appartamento, quella del cane è particolarmente importante, ma da dove iniziare?

toeletta cani in casa
(oritslama – Pixabay)

Come accennato, la pulizia del nostro cane è particolarmente importante, non essendo autonomo, necessita di cure regolari ed efficaci. Per questo, è utile imparare come procedere. I nostri amici condividono i nostri spazi, il nostro ambiente domestico, per questo è indispensabile averne il più possibile cura.

Come eseguire una toelettatura efficace per cani, da fare in casa

lavaggio completo cane casa
(angel1238812 – Pixabay)

Come primo passaggio da eseguire abbiamo sicuramente la spazzolatura, preferibilmente da eseguire con frequenza, ciò previene la formazione di nodi, che implicherebbero la tosatura del pelo nella zona interessata. Infatti, nel caso si trovino vicini alla cute è preferibile tagliarli per evitare di nuocere al nostro cucciolo.

Un altro passaggio da non ignorare è la pulizia degli occhi, che frequentemente presentano secrezioni, l’eliminazione scongiura l’insorgere di infezioni e congiuntiviti: usate una garza imbevuta in semplice acqua, evitando materiali deteriorabili che potrebbero disgregarsi all’interno dell’occhio.

LEGGI ANCHE>>> Cani, fobia dell’acqua? Come superarla in 2 semplici step: il bagno divertendosi

Il passaggio immediatamente successivo è la pulizia delle orecchie, altrettanto importante, si può eseguire utilizzando un semplice batuffolo di cotone imbevuto e strofinarlo nelle zone più esterne dell’orecchio dell’animale, evitando di proseguire oltre il padiglione auricolare così da non danneggiare e non infastidire il cucciolo.
La pulizia dei denti potrebbe far tentennare tanti padroni, ma si tratta di una pratica di difficoltà analoga alle precedenti: vi basterà acquistare un facilmente reperibile spazzolino da dito per agevolarvi nella pulizia, oppure optare per uno di uso comune. Importante però è ricordare di non scegliere un dentifricio comune: il fluoro che presentano la maggior parte di essi è assolutamente nocivo per l’animale; ne esistono parecchi realizzati appositamente.
Da non sottovalutare sono le unghie del nostro amico, infatti, se non accorciate regolarmente possono portare a problemi di articolazione e di postura. Usando una tronchesina per cani è possibile eliminare il problema, facendo attenzione a non tagliare eccessivamente, limitandosi alla parte più esterna dell’unghia (circa 1,5mm).
Se si decide di eseguire una pulizia completa non ci si può esimere dal lavaggio completo. Innanzitutto munirsi di un recipiente abbastanza grande, riempirlo di acqua tiepida e in fine immergere il proprio cucciolo, poi strofinarlo con uno shampoo apposito e una volta fatto risciacquare con acqua corrente evitando di bagnare le orecchie.
Tamponare poi con un panno evitando che il manto rimanga umido, usare alla fine un phon, mantenendo una distanza tale da non danneggiare la cute. Per un risultato ottimale pulire anche gli occhi, evitando così, che residui di sapone rimangano all’interno.
Impostazioni privacy