Hope, attenzione al gioiello che porta sfortuna: perché è “una tentazione letale”

Una tentazione impossibile a cui resistere, ma anche a cui sopravvivere. Svelata l’identità del gioiello “porta sfortuna per eccellenza”. 

In tutto il globo, a seconda delle diversità culturali esistenti, vi sono altrettante teorie su quali gioielli siano in grado di tenere quanto più possibile lontane le avversità. Al contempo vi sarebbero anche delle teorie su quali gioielli evitare di indossare se non si desideri incorrere in terribili sorprese.

diamante Hope porta sfortuna letale
Hope (Instagram @kembricistan)

Eppure, nel corso nella storia e nonostante moltissime popolazioni abbiano tentato di scongiurare in ogni modo la cattiva sorte, talvolta attraverso la scelta di determinate pietre preziose o meno, una soltanto di queste vanterebbe ad oggi il primato di porta sfortuna per antonomasia. E alla quale si consiglia di restare quanto il più possibile “alla larga“.

Hope, attenzione al gioiello che porta sfortuna: perché è “una tentazione letale”

diamante Hope porta sfortuna letale
Il diamante Hope (Instagram @renchbluediamond)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Domenica In, la dichiarazione dell’ospite commuove la Venier: “vorrei venire lì e abbracciarti”

La pietra in questione, che avrebbe la nomea di potente amuleto attira disgrazie, è tutt’ora ben lungi dal non essere notata senza rischiare di rimarne irrimediabilmente attratti.

Secondo l’opinione di alcuni esperti, che hanno avuto l’opportunità di studiare la pietra e le funeree circostanze legate alla sua storia, pare che ciò possa accadere esclusivamente  in virtù delle sue ammalianti caratteristiche.

Si tratta infatti di un diamante distintosi, col mutare delle epoche, per la sua abissale e desueta colorazione. Il blu profondo che la diversifica da qualsiasi altra pietra esistente, o finora scoperta, le è valsa la decisiva nomea di “blu di Francia“. Tale soprannome è stato inoltre associato alla sua provenienza. Difatti, nel lontano 1688, venne notata per la prima volta in India da un mercante di origini francesi.

Il prezioso gioiello, con un peso di 45,52 carati, è ad ogni modo più facilmente riconosciuto sotto il nome di “Hope“. Mentre, per quel che riguarda la sua innegabile popolarità, il diamante Hope avrebbe causato la morte di quasi tutte le persone che, sin dalla sua scoperta, lo avrebbero acquistato o indossato. Nulla esclude infatti che la brillantezza del diamante Hope potrebbe portare con sé, oltre alla sua naturale e accecante bellezza, anche un’antica maledizione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anna Tatangelo con lui non aspetta, il ripensamento è palese: “ancora insieme”?

Attualmente Hope è costudito negli Stati Uniti, a Washington, presso le gallerie del noto istituto di ricerca dello Smithsonian Museum. Moltissime le citazioni del diamante all’interno di celebri serie televisive, come “I Simpson”, oppure in anime come “Le nuove avventure di Lupin III”