Televisione digitale terrestre: sono scomparsi dei canali? Non temere, la soluzione è semplicissima

Televisione digitale terrestre. In seguito al Piano Nazionale di Assegnazione Frequenze potreste aver perso la visione di alcuni canali. Spiegato il modo per recuperarli

Il Piano Nazionale di Assegnazione Frequenze ha preso avvio lo scorso 15 novembre e terminerà su tutto il suolo nazionale solamente il 30 giugno 2022. Riguarda il rilascio della banda 700.

Televisione digitale terrestre refarming
Telecomando (Pixabay)

L’Italia è stata suddivisa in cinque aree che subiranno (o hanno già subito) questo cambiamento in maniera progressiva ed entro date prestabilite. Scopriamole.

AREA 1a: Sardegna (15 Novembre 2021 – 18 Dicembre 2021);

AREA 2: Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, provincia di Piacenza, provincia di Trento, provincia di Bolzano (3 gennaio 2022 – 9 marzo 2022);

AREA 3: Veneto, provincia di Mantova, Friuli-Venezia Giulia, Emilia Romagna (9 febbraio 2022 -14 marzo 2022);

AREA 4: Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia (1 marzo 2022 -15 maggio 2022);

AREA 1b: Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania (1 maggio 2022 – 30 giugno 2022).

Televisione digitale terrestre: cosa fare se non riuscite più a vedere determinati canali

Televisione digitale terrestre refarming
Telecomando (Pixabay)

Per quasi tutti gli apparecchi televisivi la procedura di risintonizzazione (donomitata refarming) avviene in maniera automatica. Non vi dovrete preoccupare, quindi, di perdere i vostri programmi preferiti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> YesLove, se non puoi dirlo agli altri, dillo a noi! L’amore si è spento, non lo lascia perché teme lui possa fare gesti inconsulti

Tuttavia, potrebbe capitare in casi circoscritti che ciò non avvenga. Potreste aver notato che siano scomparsi alcuni canali o che la numerazione degli stessi sia cambiata causandovi non poco fastidio. Non allarmatevi. Esiste una soluzione al vostro problema.

Basterà impugnare “la bacchetta magica” che è rappresentata dal vostro telecomando ed effettuare una completa risintonizzazione automatica. Il processo è semplice.

Basta cliccare sul tasto MENU e compiere i suguenti passaggi: selezionare configurazione, installazione, aggiornamento o un’opzione simile. Nel caso in cui vi venga richiesta una password, state sereni; il codice predefinito è  di solito 1234 oppure 0000.

Premete OK e la risintonizzazione dovrebbe avviarsi automaticamente.

TI POTREBBE INTERESSARE >>> “La royal family italiana”. I Maneskin sono irrefrenabili: dopo l’Eurovision tornano a esibirsi. L’occasione è imperdibile – FOTO

Vi sveliamo un trucco che renderà più semplice la procedura. Non è diffusa la notizia secondo cui i momenti della giornata in cui avviare la risintonizzazione non sono tutti uguali. Infatti, sarebbe meglio farla di giorno, quando il segnale è al massimo della sua potenza.

Anche le condizioni meteorologiche sono importanti. Evitate di compiere quest’azioni in condizioni di cielo coperto, o peggio ancora, in caso di pioggia o durante un temporale.