Conad, la riapertura in città con la sorpresa più bella. “Coda lunghissima all’ingresso”: il motivo

Conad riapre in una delle città più famose d’Italia e lo fa annunciando una novità davvero inattesa: clienti al settimo cielo

La società cooperativa con sede principale a Bologna ha riaperto uno degli store più affermati in una delle principali città della Toscana. Il marchio Conad, che da sessant’anni è una vera e propria garanzia nell’ambito della vendita al dettaglio, è recentemente divenuto il leader, a livello italiano, della grande distribuzione organizzata.

supermercato Conad
Conad (Ansa)

Qualità, convenienza ed ampia gamma di prodotti sono i tre pilastri che rendono l’attività di Conad a tal punto redditizia e apprezzata dai clienti. Con un fatturato che, nel 2021, ammontava a ben 16,9 miliardi di euro, la società cooperativa garantisce lavoro a quasi 66mila dipendenti.

Nello store da poco riaperto, le novità annunciate dal marchio sono moltissime e non hanno mancato di impressionare gli acquirenti dei comuni limitrofi. Stando ai riscontri, le code all’ingresso del punto vendita in questione sarebbero già chilometriche.

Conad, la riapertura in città con la sorpresa più bella. “Coda lunghissima all’ingresso”: il motivo

supermercato Conad
Supermercato Conad (Ansa)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Risparmiare al supermercato, soluzione senza precedenti per una spesa super conveniente

Code chilometriche all’ingresso dello store Conad di piazza del Carmine, situato presso la città toscana di Lucca. Il negozio, temporaneamente chiuso per via di una vera e propria opera di ristrutturazione, ha recentemente riaperto con un format completamente rinnovato.

Come spiegato dai responsabili della cooperativa Conad Nord Ovest, il nuovo punto vendita consentirà di “offrire un più vasto assortimento ed una spesa ancora più funzionale“. Ciò su cui il celebre marchio ha voluto puntare tutto è proprio la valorizzazione delle eccellenze del territorio in ogni reparto dello store – dalla macelleria all’ortofrutta, dalla pescheria alla pasticceria -.

A completare la ristrutturazione del negozio, anche un ripensamento degli spazi e dei macchinari in termini di sostenibilità ambientale. Attraverso una serie di scelte consapevoli – tra luci a led e frigoriferi di ultima generazione che consentono un risparmio a livello energetico -, il nuovo Conad sembra essere l’emblema delle esigenze della società attuale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Lidl, la novità sui banconi è imperdibile: tutti negli store per “assoluta qualità”

I clienti della cittadina di Lucca e dintorni sono letteralmente impazziti ed hanno già provveduto a fare la loro prima spesa presso il rinnovato punto vendita. Ancora una volta, Conad ha dimostrato in tutto e per tutto di meritare il titolo di azienda leader nel settore della GDO.

L’INTERVISTA A RICCARDO FOGLI – IL VIDEO