Boiler Summer Cup, la nuova inquietante challenge cha sta spopolando su TikTok

La Boiler Summer Cup è la nuova vergognosa challenge che sta spopolando su TikTok. Consiste nel rimorchiare in discoteca il maggior numero possibile di ragazze in sovrappeso

Sta diventando un vero e proprio caso mediatico la nuova challenge lanciata sul social TikTok. La ‘boiler summer cup‘ è una vera e propria gara che consiste nel filmarsi mentre in discoteca si cerca di “conquistare” il maggior numero possibile di ragazze in sovrappeso.

boiler summer cup tiktok
TikTok (Pixabay)

Una challenge vergognosa ed estremamente maschilista quella che in questi giorni sta spopolando sul social TikTok. Più ragazze in sovrappeso rimorchi, più fai punti. Ma non finisce qui. La challenge è organizzata come una competizione vera e propria, con tanto di punti e classifiche. I particolari sono davvero agghiaccianti: più la ragazza pesa, maggiori saranno i numeri di punti acquisiti. Il premio ambito è la possibilità di andare a ballare gratis.

La vergognosa challenge su TikTok che sta indignando tutti

tiktok boiler summer cup
TikTok (Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Si getta dal terzo piano dell’ospedale: muore una donna

Potrebbe sembrare una sciocchezza ma non è affatto così. Questa challenge è un ennesimo caso di maschilismo, volto intenzionalmente all’umiliazione della donna. Ciò che rende la cosa ancora più inquietante è vedere come e con quale velocità questa vergognosa challenge si sia diffusa. Tantissimi i ragazzi di tutte le età che vi hanno aderito e si sono fatti filmare in discoteca intenti a mettere in atto tali atti di umiliazione nei confronti di altre ragazza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Marco Masini, il lutto devastante del cantante: “Il mio angelo custode”

Moltissimi i video pubblicati sul social TikTok che sono diventati virali. Moltissime le persone giustamente indignate da quanto sta accadendo. Ci si chiede a questo punto per quale motivo un social delle dimensioni di TikTok non blocchi sul nascere queste becere iniziative.

TikTok ha successivamente provveduto alla rimozione di tutti i video trovati sull’argomento, ma solamente dopo numerosissime denunce da parte di molti utenti sconvolti.

E’ vergognoso e al tempo stesso inquietante vedere come i social vengano ancora purtroppo utilizzati non come mezzo di sensibilizzazione su determinati argomenti, ma come strumento per violare la dignità umana.