Flavio Insinna, l’uomo che ha cambiato la sua vita: se n’è andato solamente alcuni mesi fa

Flavio Insinna, attore e conduttore televisivo: da tanti anni lo vediamo tutti i giorni sul nostro schermo. Ma voi sapete dove e come ha cominciato?

Flavio Insinna è uno dei talenti di cui possiamo vantare di più in assoluto qui in Italia. Infatti oltre ad essere un conduttore affermato, che oramai da anni ha preso il posto di Fabrizio Frizzi nel noto game show l’Eredità, è dotato anche di una incredibile simpatia e di un talento nella recitazione che lo ha portato negli anni anche a diventare un noto attore.

Flavio Insinna l'uomo che gli ha cambiato la vita
Flavio Insinna (instagram)

Spesso viene detto che, talenti come lui, al giorno d’oggi non esistono più. Non è facile trovare dei conduttori bravi che sappiano allo stesso tempo fare il mestiere dell’attore, cosa che molte persone del mondo dello spettacolo e che sono famose oramai da un po’ di anni, proprio come Flavio sanno fare. C’è anche da dire che è ovvio che sia così. Voi sapete come è iniziata la carriera di Insinna?

Flavio Insinna: il suo esordio in questo mondo con Gigi Proietti

Gigi Proietti e Flavio Insinna
Gigi Proietti (instagram)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Altro che William e Harry! Il vero scandalo ha colpito la famiglia reale spagnola. Non si parla d’altro

Nato il 3 luglio del 1965, Flavio non ha capito subito di voler percorrere questa strada. Infatti, dopo aver studiato come un ragazzo normale a scuola e aver conseguito il diploma, aveva provato ad entrare nell’arma dei Carabinieri.

Era destino che dovesse cambiare piani, perché non ci riuscì. Così ha deciso di intraprendere una strada completamente diversa e di iscriversi ad una scuola di recitazione, quella di Alessandro Fersen, e nel 1990 è riuscito a diplomarsi al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche diretto da… Gigi Proietti.

Dunque, proprio sotto le sue mani, Flavio è riuscito a formarsi e a diventare l’attore che noi oggi tutti conosciamo. Purtroppo Gigi ci ha lasciato un paio di anni fa, e da allora la sua mancanza si fa sentire terribilmente.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Lidl, tornano i due gusti tanto amati: “Ora starete freschi” – FOTO

In ogni caso, Flavio può ritenersi felice e onorato di essere riuscito a crescere e ad aver avuto l’occasione di imparare da un grande pilastro del teatro e del cinema come lo è stato Gigi.