Lenzuola, lo studio rivela come e quando lavarle in estate: è pazzesco

Lenzuola: ecco il metodo per scongiurare la formazione dei batteri. Mai visto prima nulla del genere: lo studio dice tutto  

Le lenzuola ogni sera ci accolgono nel nostro letto. In un caldo abbraccio in inverno, in uno decisamente più fresco, si spera in estate. Quest’anno il caldo è arrivato in netto anticipo ed in alcuni posti dello Stivale si già fatica a respirare con temperature molto alte.

Lenzuola
Lenzuola (Foto di JayMantri da Pixabay)

Di notte tutti cerchiamo il refrigerio ed il relax dopo una giornata di lavoro e di caldo. Ecco che la pulizia e la freschezza delle lenzuola rappresentano la soluzione migliore. In estate però si suda tanto e le lenzuola richiedono cambi e lavaggi continui proprio per assicurarci la pulizia totale.

Spesso non ci pensiamo ma è nel letto che si annidano di più i batteri. Tra materasso e coperte non solo gli acari della polvere trovano il loro habitat perfetto ma anche i batteri che si annidano nei tessuti senza che possiamo vederli.

Occhio dunque a come pulire il tutto. In estate le cose cambiano e secondo uno studio c’è un metodo con il quale non si sbaglia. Vediamo qual è.

Lenzuola: ecco il metodo per la pulizia estiva

Lavatrice
Lavatrice (Foto di Steve Buissinne da Pixabay)

Come e quando lavare le lenzuola in estate? Per evitare umidità che va ad intaccare anche il materasso secondo gli esperti le lenzuola dovrebbero essere cambiare molto spesso. Una volta alla settimana non basta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Ferro da stiro usurato: tratta in questo modo la piastra, vedrai…

Secondo uno studio effettuato di recente per capire come evitare l’umidità e dunque che i batteri prolifichino tra il materasso e le lenzuola, quest’ultime andrebbero cambiate una volta al giorno evitando così prurito, allergie e manifestazioni varie sulla pelle.

Un modo forse un po’ dispendioso che impone di lavare ogni giorno le lenzuola ma molto efficace per disinfettare tutto ed accertarsi che la notte si possa trascorrere nel modo più sicuro possibile. Gli studiosi consigliano di inserire nel lavaggio aceto di mele o bicarbonato di sodio, disinfettanti naturali e molto potenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Sturare gli scarichi intasati: il metodo infallibile per evitare di affogare

In estate dunque si deve faticare un po’ di più per rilassarsi poi in inverno quando, secondo gli esperti, le lenzuola possono essere lavate una o due volte a settimana. I principali responsabili dell’acuirsi del problema sono soprattutto i materassi che sono realizzati con fibre che facilitano proprio il proliferarsi dei batteri