Schianto fatale in superstrada: 4 morti e 2 feriti

E’ di 4 morti e 2 feriti il bilancio dell’incidente stradale avvenuto ieri nel primo pomeriggio a Strevi, in provincia di Alessandria

Uno violentissimo schianto mortale si è verificato ieri a Strevi, comune in provincia di Alessandria, lungo la strada tra Strevi ed Acqui Terme. L’incidente è avvenuto precisamente nel tratto della superstrada tra due rotonde della provinciale 30. Uno scontro frontale tra un furgone ed un camion in cui hanno perso la vita 4 persone. Due i feriti, trasportati agli ospedali di Torino e Alessandria.

incidente alessandria
(Ansa)

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di ieri venerdì 3 giugno, intorno alle 14.30, lungo la superstrada che collega il comune di Strevi a quello di Acqui Terme. Sul luogo dell’incidente sono subito intervenuti i soccorsi, i vigili del fuoco, la polizia ed il soccorso stradale. Si parlava inizialmente di 5 morti, vista la gravità dell’impatto. Il bilancio definitivo è invece di 4 morti e 2 feriti, in condizioni molto gravi.

Scontro frontale tra un camion ed un furgone: 4 morti e 2 feriti

incidente alessandria
(Ansa)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Si tuffa nel lago insieme ad un amico per un bagno: 17enne perde la vita

Lo scontro frontale è avvenuto all’altezza del distributore CentroCalor, a circa 200 metri dalla rotonda che conduce verso Acqui Terme. A scontrarsi un furgone di girarrosto dell’azienda di pollamiBellani‘ di Novi Ligure, che rientrava dal mercato settimanale di Acqui terme e un furgone della cooperativa agricola Gmp Agri.

A perdere la vita il 65enne alla guida del furgone di girarrosto, di cui non sono però ancora state rese note le generalità, e i tre operai di 31, 39 e 65 anni originari del Marocco, Senegal e Bangladesh, che viaggiavano sull’altro mezzo. Rimaste ferite altre due persone che sono state subito trasportate con l’elisoccorso presso gli ospedali di Torino e Alessandria, in codice rosso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> Giovane base jumper si schianta contro delle rocce: inutili i soccorsi

Sul luogo dell’incidente sono subito intervenuti i soccorsi per estrarre i corpi dai due mezzi. Presenti anche i carabinieri e la polizia stradale che si sono subito occupati di eseguire i rilievi necessari per ricostruire la dinamica dell’incidente. La strada è stata inoltre chiusa per diverse ore e il traffico deviato.