Tragico incidente stradale: idraulico perde la vita

Nel pomeriggio di ieri, un idraulico di 69 anni è morto in un incidente stradale sulla variante Pian D’Assino a Torre Calzolari, frazione di Gubbio (Perugia).

Un idraulico di 69 anni è rimasto vittima di un incidente stradale. La tragedia nel pomeriggio di ieri sulla variante Pian D’Assino nel territorio di Torre Calzolari, frazione di Gubbio (Perugia). Il 69enne era sul suo furgoncino che, dopo aver urtato un’auto, si è scontrato con un mezzo pesante.

Gubbio incidente variante morto idraulico
(vbaleha – Adobe Stock)

Un impatto fatale per la vittima per cui i soccorritori giunti sul posto non hanno potuto far nulla. Le forze dell’ordine hanno provveduto ad effettuare i rilievi di legge che dovranno stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

Gubbio, tragico incidente stradale sulla variante Pian D’Assino: morto idraulico di 69 anni

Gubbio incidente variante morto Franco Tacchi
(Federico – Adobe Stock)

Grave incidente stradale ieri pomeriggio, lunedì 6 giugno, lungo la variante Pian D’Assino a Torre Calzolari, piccola frazione del comune di Gubbio, in provincia di Perugia. Nel sinistro ha perso la vita Franco Tacchi, idraulico 69enne residente a Branca.

L’uomo, riferiscono i colleghi de La Nazione, era alla guida del suo Fiat Doblò e viaggiava in direzione Branca, ma improvvisamente avrebbe urtato una vettura, che si trovava ferma al bordo della strada per soccorrere un automobilista rimasto in panne. Un impatto che ha fatto finire il mezzo dell’artigiano nella carreggiata opposta, dove si è scontrato frontalmente con un autoarticolato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rimane incastrato in un macchinario: perde la vita il vicesindaco del paese

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e l’equipe medica del 118. I pompieri hanno estratto l’artigiano dall’abitacolo del Doblò e lo hanno affidato ai sanitari che, però, hanno potuto solo dichiararne il decesso. Inutili tutti i tentativi di rianimazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Schiacciato dal muletto che stava guidando: morto un ragazzino di 13 anni

La dinamica dello scontro constato la vita a Tacchi è ora al vaglio degli agenti della Polizia Locale che, giunti sul posto, hanno condotto i rilievi di legge. Per far maggior chiarezza su quanto accaduto, riporta La Nazione, l’autorità giudiziaria ha disposto l’esame autoptico sulla salma del 69enne, trasferita presso la camera mortuaria dell’ospedale di Branca.