“Vite al limite”. Dalla denuncia al programma alla tragica fine: il percorso di Gina Krasley (275 kg)

Gina Krasley Vite al limite
Dr. Nowzaradan (Instagram)

Gina Krasley ha sviluppato un disturbo alimentare a causa di gravi traumi subiti durante l’infanzia. Era oggetto di abusi e aggressioni fisiche da parte di suopadre. La madre non alzava un dito per evitare che accadesse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>> YesLove, se non puoi dirlo agli altri, dillo a noi! L’amore si è spento, non lo lascia perché teme lui possa fare gesti inconsulti

Così Gina e sua sorella trovavano rifugio nei fast-food e lì avevano facile accesso al cibo spazzatura. Durante l’adolescenza è stata vittima di bullismo per via della sua condizione fisica, fatto che ha peggiorato ulteriormente il suo stato psicologico.

Tuttavia, le cose sembrarono migliorare quando ha incontrato Beth, l’amore della sua vita, che ha sposato nel 2016. La mole di Gina, però, ha continuato a crescere a dismisura. Ciò ha trasformato Beth in una badante più che una moglie. La 28enne, infatti, non riusciva nemmeno a svolgere semplici attività come andare in bagno da sola o lavarsi.

Ha deciso che era giunto il momento di fare un cambiamento rivoluzionario e adottare un nuovo stile di vita. Si è recata a Houston per partecipare al rigido programma sanitario del Dr. Nowzaradan. Sperava di ottenere facilmente un intervento chirurgico di bypass gastrico. Ma il medico non lo consente a chi non dimostra di avere forza di volontà.

Gina avrebbe dovuto perdere i primi chili da sola per alleggerire il carico sul cuore e rendere più semplice l’operazione ma non è stata in grado di seguire le direttive impartite. Opponeva troppa resistenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “90 minuti di applausi” Valentina Ferragni, il costume non copre il davanzale: la FOTO è uno spettacolo per gli occhi

Ha abbandonato il percorso e ha addirittura citato in giudizio Megalomedia (società produttrice di “Vite al limite”) per negligenza, molestie, mancanza di supporto per la salute mentale e inadempienza riguardo le spese mediche sostenute.

É stato reso noto che il fisico di Gina ha ceduto. Si è spenta a causa del suo peso il il 1º agosto 2021 a soli 30 anni.