Scomparso nel nulla un 32 enne nel Veronese: ricerche in corso

Sono avviate dai Vigili del Fuoco le ricerche sul trentaduenne scomparso nel Veronese questa mattina. Su di lui non ci sono tracce.

E’ accaduto la mattina del 20 giugno alle 9,30 circa quando un uomo di 32 anni è scomparso. Si tratta del territorio intorno alla provincia di Verona, nel Comune di San Giovanni Lupatoto. E’ da sabato pomeriggio che del ragazzo non si hanno notizie.

Verona scomparso 32 enneVigili del fuoco (Foto Pixabay)

Sono in corso le ricerche nel territorio da parte dei Vigili del Fuoco, coadiuvati dal nucleo elicotteri, l’utilizzo di droni e la squadra cinofila dei Vigili del Fuoco. Del giovane non si sa niente da sabato pomeriggio, e in queste ore le indagini si sono allargate nel raggio di altri km. Sono in corso le indagini in queste ore sia nella zona limitrofa all’abitazione dell’uomo sia nelle zone circostanti.

Ricerche frenetiche: droni, elicotteri e vigili del fuoco in azione

Verona scomparso 32 enne
Vigili del fuoco (Foto Pixabay)

Si tratta di una maxi indagine esplorativa quella che vede coinvolti tutti i mezzi e tutte le forze dell’Ordine. Dell’uomo di 32 anni, allontanatosi da casa sabato pomeriggio, non si trova nessuna traccia. Sono indagini ad ampio spettro che coinvolgono persone e il territorio, allarmato dalla scomparsa improvvisa del giovane ragazzo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Travolto da un trattore mentre lavora nel vigneto di famiglia: morto 26enne

A mobilitarsi nel Comune di San Giovanni Lupatoto, in provincia di Verona, ci sono tutte le squadre mobili e tutte le tecnologie adatte al caso. Si tratta di un’équipe coordinata dai Vigili del fuoco di Verona, la squadra di elicotteri, il nucleo droni e la squadra cinofila dei Vigili del fuoco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scontro tra Jeep e moto: morto giovane dirigente di una squadra di calcio

Le ricerche sull’uomo ad oggi non hanno portato ad alcun risultato. Si cerca all’interno del Parco dell’Adige e sulle rive del fiume che attraversa il comune veneto. Tra gli operatori coinvolti, anche una squadra operativa di volontari della Protezione civile e la stazione locale dei Carabinieri. Una scomparsa che non dovrebbe ricadere su particolari condizioni di disagio o psicologiche particolari. Ci si interroga sul perchè dell’incauto gesto.