Madre e figlio investiti da un’auto: muore bambino di soli 3 anni

Ieri mattina a Napoli, un bambino di 3 anni e la madre sono stati investiti da un’auto mentre si trovavano sul marciapiede: nulla da fare per il piccolo.

Una vita spezzata a soli tre anni in un tragico incidente. È accaduto ieri mattina a Napoli, nel quartiere Fuorigrotta, dove un bambino è stato travolto e ucciso da un’auto mentre si trovava sul marciapiede insieme alla madre.

Napoli investito auto morto bambino 3 anni
Napoli, il luogo dove il bambino è stato travolto dall’auto (Ciro Fusco – Ansa)

Inutile per il piccolo la corsa in ospedale, dove è arrivato già privo di vita. Ferita e accompagnata in ospedale anche la madre. Il conducente della vettura, in seguito all’incidente, sarebbe stato aggredito da alcuni testimoni e anch’egli trasportato in pronto soccorso per le cure del caso.

Napoli, bambino di 3 anni travolto e ucciso da un’auto: ferita anche la giovane madre

Napoli investito auto morto bambino 3 anni
(Stefano Neri – Adobe Stock)

Tragedia ieri mattina, sabato 25 giugno, a Napoli. Un bambino di soli 3 anni è stato investito da un’auto in via Marco Polo, nel rione Cavalleggeri, appartenente al quartiere Fuorigrotta.

Il piccolo, stando alle prime ricostruzioni, riportate dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, stava camminando sul marciapiede insieme alla madre, una donna di 39 anni. Improvvisamente, per cause ancora da determinare, un 51enne alla guida di una Suzuki ha perso il controllo della vettura che è finita sul marciapiede travolgendo madre e figlio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Gesto estremo in pieno centro: a lanciare l’allarme alcuni passanti

Nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi per il piccolo non c’è stato nulla da fare. All’arrivo presso il pronto soccorso dell’ospedale San Paolo, i medici hanno potuto solo constatarne il decesso per le gravi lesioni riportate. Al San Paolo è stata trasportata anche la 39enne che ha riportato alcune fratture.

L’uomo alla guida dell’auto, immediatamente fermatosi a prestare i primi soccorsi, riporta Fanpage, sarebbe stato aggredito dalla folla che avrebbe assistito all’investimento. Il 51enne, tratto in salvo dagli agenti della Polizia, giunti sul posto, è stato accompagnato presso il Cardarelli per le cure e gli accertamenti del caso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inferno sull’autostrada, auto e due camion si scontrano: tragico bilancio

La Polizia del commissariato di Bagnoli ha provveduto ai rilievi di legge ed ora sta indagando su quanto accaduto per ricostruire nel dettaglio l’investimento.