Reggio Calabria. Inchiesta su una casa di riposo dopo la morte di un anziano

Cinque persone sono state arrestate a Reggio Calabria in una casa di cura abusiva, Nell’ospizio era recentemente morto un anziano. Indagate altre sette persone. l’inchiesta era iniziata nel gennaio del 2021, ma solo più recentemente sono stati svelati i terribili dettagli riguardo il trattamento riservato agli ospiti della struttura.

Il campanello d’allarme per fare iniziare le indagini è stata una morte sospetta: un anziano affetto da gravi patologie, ospite di una arrangiata casa di riposo, arriva d’urgenza in ospedale, ma decede poco dopo. Inutili i tentativi dei medici di salvarlo, anzi sorgono svariati dubbi sul tipo di trattamento ricevuto nella clinica privata dove risiedeva.

Anziano morto in casa di riposo
Foto di Steve Buissinne da Pixabay

Tutto questo è accaduto a Reggio Calabria, dove la procura ha deciso di iniziare le indagini nei confronti di cinque persone, 3 dipendenti e 2 titolari, i quali ora si trovano ai domiciliari con l’accusa di maltrattamenti e abbandono di persona incapace, con l’aggravante di aver causato la morte di un loro ospite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>>>> Non rispondeva alle chiamate degli amici: uomo trovato morto nel suo appartamento

Sarebbero poi state denunciate altre sette persone responsabili a vario titolo di ipotesi di reato, quali esercizio abusivo della professione sanitaria, sostituzione di persona e falsità ideologica.
A questa inchiesta si stava lavorando già dai primi mesi del 2021, quando i familiari dell’anziano anziano deceduto, avevano allertato tra gli altri le forze dell’ordine su perplessità riguardanti l’operato del personale della casa di riposo. Da quello che emerge sembrerebbe che il personale avesse l’abitudine di dare psicofarmaci ai pazienti per “tenerli tranquilli”, le condizioni igieniche e sanitarie erano sotto la soglia della tollerabilità: molto spesso, infatti, il cibo veniva dato loro già scaduto e in molti erano costretti a effettuare i loro bisogni nel proprio letto. Gli ulteriori risvolti sulle altre persone coinvolte saranno più chiari nei prossimi giorni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>>>Scoperta terrificante in una scuola: uomo trovato morto in una pozza di sangue

Inchiesta casa di riposo Reggio Calabria
Foto di djedj da Pixabay

È stato il tragico epilogo di questo episodio che ha determinato l’aggravante dei reati. A portare avanti le indagini è al momento il Nas della città calabrese in collaborazione con il comando provinciale locale dell’arma dei Carabinieri.