Si accascia in spiaggia sotto gli occhi dei familiari: muore ragazzo di 17 anni

Un ragazzo disabile di soli 17 anni è morto ieri pomeriggio a Casal Velino, in provincia di Salerno, dopo aver accusato un malore mentre si trovava in spiaggia con i familiari.

Dramma a Casal Velino, in provincia di Salerno, dove ieri pomeriggio un ragazzo di 17 anni è morto improvvisamente. L’adolescente, affetto da grave disabilità, è stato colto da un malore si trovava in spiaggia insieme ai genitori, con i quali stava trascorrendo le vacanze.

Casal Velino malore spiaggia morto ragazzo 17 anni
(Pexels – Pixabay)

Tempestiva la chiamata al numero unico per le emergenze. In pochi minuti sul posto è arrivata l’equipe medica che ha avviato le manovre salvavita e subito dopo ha trasportato il giovane in ospedale. Qui, però, i sanitari non hanno potuto far nulla per salvarlo.

Casal Velino, colto da un malore improvviso in spiaggia: muore ragazzo disabile di 17 anni

Casal Velino malore spiaggia morto ragazzo 17 anni
(Vpardi – Adobe Stock)

Nel pomeriggio di ieri, domenica 26 giugno, un ragazzo è morto su una spiaggia di Casal Velino, piccolo comune di circa 5 mila abitanti della provincia di Salerno. Si tratta di un 17enne, affetto da grave disabilità.

Il ragazzo, originario della provincia di Napoli, era arrivato a Casal Velino insieme ai suoi familiari per trascorrere qualche giorno di mare. Ieri mentre si trovava sull’arenile, scrivono i quotidiani locali e la redazione di Fanpage, si sarebbe sentito male sotto gli occhi della sua famiglia e dei presenti che hanno subito chiamato i soccorsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sbanda e si schianta in moto contro il guardrail: morto un 29enne

In pochi minuti è arrivata un’ambulanza del 118 con a bordo il personale sanitario che, dopo le prime cure sul posto, ha trasportato d’urgenza il 17enne presso l’Ospedale San Luca di Vallo. Qui, i medici hanno provato disperatamente a salvarlo, ma è stato tutto inutile: poco dopo il ricovero, scrivono i colleghi di Fanpage, il cuore dell’adolescente ha smesso di battere per sempre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fabriano, due maxi-risse in meno di 24 ore: coinvolti 40 giovani

Per gli accertamenti di rito sul posto sono arrivate anche le pattuglie dei carabinieri. La tragedia ha sconvolto i parenti del 17enne e tutti i bagnanti che affollavano la spiaggia del centro del Salernitano.