Il Volo, la vita segreta prima di diventare famosi

Cosa facevano Piero, Ignazio e Gianluca prima di diventare famosi e formare quello che sarebbe stato uno dei gruppi più noti d’Italia? Vediamolo subito.

Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone al momento sono in giro per l’Italia impegnati con il loro tour estivo che va a coprire quello saltato del 2020 e 2021 a causa del Covid. Il trio oggi è a tutti gli effetti all’interno dell’Olimpo dei grandi, nonostante la giovane età e ancora tanto da imparare.

Il Volo cosa facevano prima di diventare famosi
ll Volo (Instagram)

Eppure ogni loro concerto registra il tutto esaurito e anche all’estero sono sempre più amati anche dalle nuove generazioni che si stanno avvicinando al genere musicale lirico proprio grazie a loro.

I tre colleghi e amici si sono conosciuti nel 2009 durante la partecipazione a “Ti lascio una canzone” in cui sono stati uniti per dare un senso alla loro performance scenica. Mai più cosa giusta fu fatta!

Inizialmente chiamati ‘The Tryo’, cambiarono poco dopo il nome in quello che oggi conosciamo tutti. Nel giro di pochi mesi la loro bravura esplose e si diffuse anche fuori Italia, tanto che ottennero addirittura un contratto con la Universal Music, un vero successo inimmaginabile per dei ragazzi al loro debutto.

La domanda ora nasce spontanea: li conosciamo oggi, ma com’erano un tempo prima di diventare famosi? Cosa facevano? Facciamo luce sul loro passato.

Il Volo prima di diventare famoso: cosa facevano Piero, Ignazio e Gianluca?

Il Volo cosa facevano prima di diventare famosi
Il Volo sul palco (Instagram)

Quando si sono conosciuti nel 2009, Piero aveva 16 anni mentre Ignazio e Gianluca appena 14. Tre ragazzini catapultati in men che non si dica al centro dell’arena mediatica e che hanno dovuto crescere in velocità per non essere schiacciati dalla critica e la concorrenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Carolina di Monaco impazzisce di felicità: due piccoli in arrivo a casa Casiraghi

Erano però tre ragazzi come gli altri, con tante passioni e sogni nel cassetto. Ad esempio Piero, il più grande dei tre, fin da piccolo è sempre stato molto appassionato di musica e il suo più grande sostenitore è stato nonno Piero che lo accompagnava anche alle sue prime lezioni di canto a Naro ad Agrigento dove è nato.

Ignazio ha da sempre professato la sua passione per il calcio. Nato a Bologna da genitori siciliani ha iniziato ad appassionarsi di musica lirica sin da quando era molto piccolo grazie alle lezioni di canto prese per volere del padre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Suor Cristina, dopo “il matrimonio” spunta la FOTO con pancia scoperta e tutta truccata

Di Gianluca non si sa molto, in quanto è da sempre il più riservato fra i tre. Da quello che però ha confessato è molto legato alla sua famiglia che vive a Roseto degli Abruzzi in provincia di Teramo dove scende ogni volta che ha qualche giorno libero. Ama la cucina (è anche un ottimo cuoco) e trascorrere il suo tempo con gli amici d’infanzia a cui è ancora molto legato.

Impostazioni privacy