Bonus Patente: i requisiti e come presentare la domanda per il sussidio

Un sussidio del Governo Draghi consente ai giovani dai 18 ai 35 anni di conseguire la licenza di guida per determinate categorie di veicoli: come funziona il bonus patente.

Bonus Patente requisiti domanda
Patente (A_Bruno – Adobe Stock) – Yeslife.it

Il Governo italiano ha introdotto un provvedimento per sostenere tutti i giovani interessati a lavorare nel settore dei trasporti. Si tratta del bonus patente: un sussidio per il conseguimento di alcune tipologie di licenza di guida. Come accade per tutti i bonus stanziati dall’esecutivo, anche in questo caso bisognerà avere determinati requisiti per presentare la domanda.

Bonus Patente, il sussidio per i giovani che vogliono lavorare nei trasporti: come funziona

Bonus Patente requisiti domanda
Camion (kalhh – Pixabay) – Yeslife.it

Dal 1 luglio di quest’anno sino al 31 dicembre del 2026 è possibile presentare domanda per accedere al cosiddetto bonus patente. Il Governo Draghi, difatti, ha stanziato oltre 25 milioni di euro, spalmati in cinque anni, per i giovani che vorranno conseguire la licenza di guida per determinate categorie di veicoli nel settore del trasporto merci o persone. Quest’ultimi avranno diritto ad un rimborso sino all’80% per le spese sostenute per il conseguimento delle patenti di tipologia C, C1, CE, C1E, D, D1, DE, D1E oppure la Cqc (Carta di Qualificazione del Conducente). Tali categorie, difatti, hanno un costo molto alto che può superare anche i duemila euro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Limite di velocità lungo le autostrade: la proposta di un Paese europeo

Per accedere al sussidio è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Essere cittadini italiano o europei;
  • Avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni nel periodo stabilito (1 marzo 2022 e il 31 dicembre 2026).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Revisione auto: tutto quello che c’è da sapere

Bonus Patente requisiti domanda
Patente (Sergiogen – Adobe Stock) – Yeslife.it

La domanda potrà essere inoltrata attraverso la piattaforma online “‘Buono patenti autotrasporto” che verrà resa disponibile a breve ed a cui si potrà accedere tramite Spid, Carta d’Identità Elettronica o Carta Nazionale dei Servizi. Qui verranno accreditate le autoscuole che potranno attivare il voucher da 2.500 euro riscattabile entro e non oltre i 60 giorni dalla sua emissione. Il beneficiario, che potrà utilizzare una sola volta il bonus, dovrà poi conseguire la licenza di guida entro e non oltre i 18 mesi.

DELITTO GABRIELE. SVOLTA DOPO 17 ANNI. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE.IT