Auto diesel e benzina: arriva la storica decisione dell’Ue

Decisione storica dell’Unione Europea che ieri sera ha approvato il blocco delle vendite dei veicolo a benzina e diesel a partire del 2035.

Auto decisione Ue stop auto diesel benzina
Auto (Niek Verlaan – Pixabay) – Yeslife.it

Continua il lavoro dell’Unione Europea per cercare di ridurre l’inquinamento legato alle emissioni nell’atmosfera. In merito, nella serata di ieri, sarebbe arrivata un’importantissima decisione: dal 2035 non potranno circolare le auto molto inquinanti. Una decisione approvata all’esito del trilogo tra Eurocamera, Consiglio Ue e Commissione, ma che dovrà approvata formalmente dall’Eurocamera e dal Consiglio Ue nei prossimi mesi.

Auto, arriva la decisione dell’Ue: blocco delle vendite delle auto a benzina e diesel dal 2035

Auto decisione Ue stop auto diesel benzina
Auto elettrica (andreas160578 – Pixabay) – Yeslife.it

Un accordo storico quello raggiunto ieri sera, giovedì 27 ottobre, durante il trilogo tra Eurocamera, Consiglio Ue e Commissione nell’ambito delle emissioni inquinanti dei veicoli. Dopo alcuni mesi di trattative e incontri, il trilogo ha approvato lo stop ai veicoli a combustione dal 2035, decisione contenuta del Fit for 55 che punta alla neutralità climatica entro il 2050. Ora, riferisce l’Ansa, la scelta dovrà passare al vaglio dell’Eurocamera e del Consiglio Ue nei prossimi mesi per essere approvata formalmente.

Nel dettaglio, dunque, tutte le case automobilistiche non potranno produrre veicoli a combustione, ossia a benzina o diesel, con delle tappe intermedie. Entro il 2030, difatti, le case dovranno mettere sul mercato auto con il 55% di emissioni in meno e del 50% per i veicoli commerciali. Escluse da questa tappa i piccoli produttori che potranno mettere sul mercato veicoli a combustione, ma sempre sino al 2035.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto elettrica, l’aumento dell’energia fa schizzare i costi per la ricarica

Infine, come reso noto dallo stesso Consiglio dell’Unione Europea, scrive l’Ansa, non subirà variazioni la normativa sugli incentivi sui mezzi a basse emissioni previsto il 2030. Quest’ultimo stabilisce che un produttore riceverà una sorta di premio con obiettivi meno severi di emissioni nel caso in cui riesca a raggiungere determinati parametri nelle vendite di veicoli poco inquinanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Limite di velocità lungo le autostrade: la proposta di un Paese europeo

Auto decisione Ue stop auto diesel benzina
Auto (Mikes-Photography – Pixabay) – Yeslife.it

Inclusa una clausola di revisione che stabilisce la valutazione da parte della Commissione nel 2026 degli eventuali progressi nella riduzione dell’emissioni e delle tecnologie in tal senso.

GIOCO FINITO MALE: MUORE 28ENNE. IL VIDEO