Auto elettriche: record negativo per il nostro Paese

In Italia, secondo gli ultimi dati, si sarebbe registrato un netto crollo delle vendite delle auto elettriche, contrariamente a quanto accade nel resto dell’Europa.

Auto elettriche vendite crollano Italia
Auto elettriche (scharfsinn86 – Adobe Stock) – Yeslife.it

Non riescono a riscuotere successo le auto elettriche nel nostro Paese. Nonostante gli incentivi del Governo per passare ad una mobilità sostenibile, le vendite dei mezzi non a combustione interna non decollano, al contrario di quanto accade nelle altre nazioni europee. A dimostrarlo le statistiche relative alle vendite dell’ultimo mese e dell’ultimo semestre in Italia e nel resto del Vecchio Continente.

Auto elettriche, record negativo per il nostro Paese: crollano in maniera significative le vendite

Auto elettriche vendite crollano Italia dati
Auto (Niek Verlaan – Pixabay) – Yeslife.it

Nei giorni scorsi, una decisione importante in tema di mobilità sostenibile è arrivata da parte dell’Unione Europea che ha stabilito il blocco delle vendite delle auto a combustione entro il 2035. Una scelta che evidenzia ancor di più l’impegno per limitare le emissioni di Co2 nell’atmosfera. Un impegno dimostrato anche da molti cittadini che hanno deciso di passare alle auto elettriche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Furti auto, dati in aumento in Italia: il rapporto

La vendita dei mezzi sostenibili è in crescita in tutto il Vecchio Continente, ad eccezione, però, del nostro Paese. Secondo i dati relativi all’anno in corso, riportati dalla redazione de Il Sole 24 Ore, in Italia sarebbero crollate le vendite di auto elettriche: nel primo semestre si è registrato un calo del 17,6% rispetto alla crescita delle altre Nazioni che complessivamente hanno fatto segnare un +30%.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Autostrada, scende il limite di velocità: come cambia il codice della strada

Auto elettriche vendite crollano Italia
Auto elettrica (Stefan Schweihofer – Pixabay) – Yeslife.it

Un record in negativo che evidenzia come il nostro parco macchina sia ancora vecchio e gli italiani poco propensi all’innovazione in tema di mobilità sostenibile. I problemi in tal senso potrebbero essere legati al lato economico, nonostante i diversi incentivi disposti dal Governo per il passaggio all’elettrico che, però, non sono destinati a tutti. Il costo delle auto elettriche rimane molto elevato a cui si è aggiunto l’aumento dell’energia elettrica. Inoltre, vi sarebbe anche il problema della mancanza di colonnine per la ricarica in determinate zone del Paese.

FRANCESCO TOTTI, NOEMI BOCCHI: IL TRASLOCO A ROMA NORD. IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE