Coppia di coniugi trovata morta in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Nella serata di ieri, in un appartamento di Milano, una coppia di coniugi è stata trovata morta: gli inquirenti ipotizzano possa essersi trattato di un omicidio-suicidio.

Milano coppia trovata morta casa omicidio-suicidio
Polizia (Angelo Carconi- Ansa) – Yeslife.it

Terribile scoperta nella serata di ieri all’interno di un appartamento di Milano, dove una coppia di coniugi di 84 anni è stata trovata senza vita. A dare l’allarme è stato un nipote dei due anziani che, preoccupato delle mancate risposte al telefono della coppia, si è recato presso l’abitazione rinvenendo i cadaveri.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato a cui ora sono affidate le indagini sul caso. Al momento non è esclusa nessuna pista, ma la più accreditata sarebbe quella dell’omicidio-suicidio: il marito avrebbe ucciso la moglie con un colpo d’arma da fuoco, poi si sarebbe tolto la vita utilizzando la stessa arma.

Milano, coppia di anziani coniugi trovata morta in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Milano coppia trovata morta casa omicidio-suicidio
Polizia (EKH-Pictures – Adobe Stock) – Yeslife.it

La Polizia di Stato di Milano sta indagando sulla morte di anziani coppia di coniugi, trovati senza vita nella tarda serata di ieri, sabato 12 novembre, all’interno della loro abitazione, un appartamento al quinto piano di uno stabile di via Maffei. Si tratta di Ernesto Codegoni, dentista in pensione di 84 anni, e della mogli Dolores Fernanda Milani, sua coetanea.

La tragica scoperta intorno alle 21:30, quando, riporta la redazione de Il Corriere della Sera, un nipote della coppia, non riuscendo a contattare i familiari, si è recato presso l’appartamento. Aperta la porta, l’uomo ha rinvenuto i corpi ormai senza vita dei due anziani ed ha chiamato le forze dell’ordine. Immediato l’arrivo della Polizia che ha provveduto agli accertamenti ed ha attivato le indagini sul caso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ragazzo di 19 anni ucciso davanti casa: caccia al killer

Dai primi riscontri, scrive Il Corriere della Sera, gli inquirenti ipotizzano possa essersi trattato di un omicidio-suicidio. Codegoni avrebbe impugnato un fucile e sparato alla moglie mentre si trovava in salotto. Subito dopo, avrebbe rivolto l’arma contro sé stesso togliendosi la vita. Il movente potrebbe essere legato alle condizioni di salute della donna che, da circa un anno, dopo essere stata colta da un ictus, era costretta sulla sedia a rotelle.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fuga di gas in un alloggio: morto un 21enne, gravissimo il compagno

Milano coppia trovata morta casa omicidio-suicidio
Polizia (Alex_Po – Adobe Stock) – Yeslife.it

Gli investigatori, per far chiarezza su quanto accaduto, hanno sentito i parenti ed i vicini di casa della coppia.