Madre e figlio morti in casa con ferite d’arma da taglio: indagini in corso

Nel pomeriggio di ieri a Pellegai di Mel, in provincia di Belluno, un uomo di 56 anni e la madre di 88 sono stati trovati morti in casa: ipotesi omicidio-suicidio.

Pellegai di Mel madre figlio morti omicidio-suicidio
Carabinieri (Massimo Percossi – Ansa) – Yeslife.it

Una vera e propria tragedia quella consumatasi ieri a Pellegai di Mel, in provincia di Belluno, dove un uomo di 56 anni e la madre 88enne sono stati trovati morti in casa. L’allarme è stato dato dall’altra figlia della donna che si è recata presso l’abitazione, preoccupata di non riuscire a contattare i familiari.

Immediatamente sul posto si sono precipitati i carabinieri che hanno provveduto agli accertamenti del caso. Dai primi riscontri, sembra essersi trattato di un omicidio-suicidio: il 56enne avrebbe ucciso la madre a coltellate, poi si sarebbe tolto la vita utilizzando la stessa arma.

Pellegai di Mel, madre e figlio morti in casa con ferite d’arma da taglio: ipotesi omicidio-suicidio

Pellegai di Mel madre figlio morti omicidio-suicidio
Carabinieri (Filippo Carlot – Adobe Stock) – Yeslife.it

Sono in corso le indagini su quanto accaduto ieri pomeriggio, martedì 15 novembre, a Pellegai, frazione del comune di Mel, in provincia di Belluno. Una donna ed il figlio sono stati trovati privi di vita all’interno di un’abitazione: si tratta di Aurelio Monastier, operaio di 56 anni, e la madre 88enne Antonia Sciocchet.

Secondo quanto riportano varie fonti locali, tra cui la redazione de Il Corriere delle Alpi, a fare la tragica scoperta è stata la sorella del 56enne che, non riuscendo a mettersi in contattato con i due familiari, ha raggiunto l’abitazione, dove la madre, affetta da problemi di salute, viveva da sola. Dopo la segnalazione, sul posto sono arrivati i carabinieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Donna trovata morta nel suo appartamento: l’allarme lanciato dalla figlia

I militari dell’Arma, coordinati dalla Procura della Repubblica, hanno avviato gli accertamenti e le indagini per determinare quanto avvenuto. Da quanto appurato, sui cadaveri sono state rinvenute ferite compatibili con un’arma da taglio. L’ipotesi più accreditata al momento, riferisce Il Corriere delle Alpi, è quella dell’omicidio-suicidio: Monastier avrebbe aggredito e ucciso la madre colpendola con una coltellata all’addome, poi si sarebbe recato nel magazzino della casa e si sarebbe tolto la vita tagliandosi la gola con la stessa arma. Gli inquirenti escluderebbero per ora l’eventuale coinvolgimento di terzi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente mortale lungo la statale: la vittima è una maestra di 48 anni

Pellegai di Mel madre figlio morti omicidio-suicidio
Carabinieri (ChiccoDodiFC – Adobe Stock) – Yeslife.it

Nelle prossime ore, per stabilire con certezza la dinamica dell’accaduto, l’autorità giudiziaria potrebbe disporre l’autopsia sulle salme che sono state trasferite in obitorio.

Impostazioni privacy