Covid-19 Italia, la mappa del contagio regione per regione

Crescono i numeri dell’epidemia di Covid-19 in Italia, la Lombardia, secondo la mappa del contagio, rimane la regione attualmente più colpita dall’emergenza. In aumento anche i casi al Sud. 

Coronavirus
(Getty Images)

Continuano a crescere i numeri dell’epidemia di coronavirus diffusasi in Italia. Secondo il bollettino della Protezione Civile, diramato oggi, domenica 22 marzo, nella consueta conferenza stampa dal commissario per l’emergenza Angelo Borrelli, nel nostro Paese il numero totale di soggetti positivi è salito ad oltre 59mila. I decessi ammontano, invece,  a 5.476, 651in più rispetto a sabato. In aumento anche il numero di guariti, 952 in un solo giorno che portano il numero complessivo a 7.024.

Leggi anche —>  Coronavirus, Protezione Civile: i numeri del 22 marzo – DIRETTA

Covid-19 Italia, la mappa dell’epidemia regione per regione: la  Lombardia la più colpita con quasi il 50% dei contagi

Numeri in continuo aumento quelli relativi all’epidemia di coronavirus che sta mettendo da settimane l’Italia in ginocchio. Il bilancio complessivo, secondo i dati forniti dal commissario per l’emergenza Angelo Borrelli in conferenza stampa oggi, è di 59.138 soggetti positivi al Covid-19, di cui 5.476 decessi e 7.024 pazienti guariti dal virus. Questo crescere dell’epidemia ha costretto il Governo ad emanare nuove misure di contenimento per cercare di fermare l’epidemia. Il premier Giuseppe Conte nella serata di ieri, il giorno più drammatico in termini di numeri dell’epidemia, ha annunciato la chiusura di tutte le attività produttive nel nostro Paese ad esclusione di quelle ritenute essenziali. Misure ritenute, dallo stesso Presidente del Consiglio, severe, ma necessarie per contrastare l’emergenza.

Attualmente la regione più colpita dal coronavirus rimane la Lombardia, dove si contano quasi il 50% dei casi positivi totali (27.206) ed oltre il 63% dei decessi (3.456). Numeri in crescita anche nelle altre regioni del Nord come Emilia Romagna, Piemonte e Veneto ed in quelle centrali, Toscana, Marche e Lazio. I dati su contagi, decessi e guariti aumentano anche al Sud, ma rimangono notevolmente più bassi rispetto alle regioni settentrionali, maggiormente colpite dall’emergenza.

Questa la mappa dei contagi regione per regione, secondo i dati forniti dalla Protezione Civile al 22 marzo.

REGIONE – CONTAGI COMPLESSIVI – DECESSI – GUARITI

– Lombardia – 27.206– 3.456 – 5865;

– Emilia Romagna – 7.555 –  816 – 349;  

– Veneto – 5.122 –  169 – 309;

– Piemonte – 4.420 –  283 – 10;

– Marche – 2.421 –  184– 6;

– Toscana – 2.277 –  91 – 42;

– Liguria – 1.665 –  171 – 143;

– Lazio – 1.383 –  53 – 58;

– Campania – 936–  29 – 41;

– Trento – 954–  35 – 34;

– Friuli Venezia Giulia – 874–  47 – 89;

– Puglia – 786–  31 – 7;  

– Bolzano – 678–  23 –  7;  

– Sicilia – 630 –  8   – 26;

– Abruzzo – 587 –  33 – 15;

– Umbria – 521 –  16 – 5;

– Valle d’Aosta – 364 –  9 – 1;

– Sardegna – 339 –  7  – 5;

– Calabria – 273 –  8 – 5;

– Basilicata – 81 –  0 – 0;

– Molise – 66 –  7 – 7.

Leggi anche —> Covid-19, nuove disposizioni di Giuseppe Conte: le attività che rimarranno aperte

Leggi anche —> Covid-19 Italia, regione del Sud dispone la chiusura del territorio

Covid-19 mappa regione
La mappa del contagio in Italia regione per regione al 22 marzo (Protezione Civile)