Berlusconi: “la ricetta per ripartire dopo il coronavirus”

Silvio Berlusconi, in diretta a Pomeriggio 5, svela la ricetta per far ripartire l’Italia dopo il coronavirus: “indispensabili contributi a fondo perduto”.

berlusconi-pomeriggio-5
Berlusconi a Pomeriggio 5 – Screenshot da video

Silvio Berlusconi, intervistato telefonicamente da Barbara D’Urso nel corso della puntata di Pomeriggio 5 dell’8 maggio, ha parlato della crisi economica che sta vivendo l’Italia a causa dell’emergenza coronavirus svelando la formula per superare la crisi economica.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale su gossip, news, televisione e spettacolo, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Berlusconi: “per ripartire dopo il coronavirus sono indispensabili contributi a fondo perduto. Bisogna ridurre tasse e burocrazia”

berlusconi-barbara-d'urso
Barbara D’Urso e Silvio Berlusconi – Foto Instagram

“Come sta?”, chiede Barbara D’Urso. “Grazie per avermi inviato. Io sto bene grazie al cielo. In un periodo come questo nessuno può dire di stare davvero bene quando intorno a noi tante persone stanno soffrendo. Il mio pensiero va a chi ha perso affetti importanti a causa di questa tragedia, va ai malati nelle terapie intensive e alle loro famiglie che vivono nell’angoscia, ai medici, agli infermieri, a tutti coloro che hanno passato la quarantena da soli, a chi è stato tolto il conforto degli affetti ed è tutto molto triste e doloroso”, è stata la risposta dell’ex Premier che ha poi fatto i complimenti a Barbara D’Urso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Berlusconi, altra bordata agli alleati: il centrodestra trema

Sono rimasto molto colpito dalla storia dell’imprenditore napoletano che si è suicidato – ha continuato l’ex premier ai microfoni di Pomeriggio 5- per aiutare queste persone sono indispensabili contributi a fondo perduto. Bisogna ridurre tasse e burocrazia. A Milano ieri è andata in scena la civilissima protesta dei lavoratori che sono stati multati, queste persone non hanno ricevuto nulla dallo Stato e ora lo Stato gliene porta via 400 euro. Chiediamo che questa sanzione verrà annullata dal Prefetto”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

L’italia riparte con la #Fase2. A #Pomeriggio5 ne parliamo con @silvioberlusconi_official

Un post condiviso da Pomeriggio5 (@pomeriggio5tv) in data:

“Invito il governo a far presto per non far in modo che queste donne siano costrette a lasciare il loro posto di lavoro. Bisogna sostenere le mamme e le famiglie, sostenere loro significa sostenere l’Italia”, ha concluso.