Serie A, Spadafora: “Ripresa? Ecco la data in cui decideremo”

Serie A, nuovo annuncio del ministro dello Sport Vincenzo Spadafora sulla ripartenza del campionato: ecco quando sarà presa una decisione

Covid-19 Serie A Spadafora
Il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora (Getty Images) 

Si muovono passi importanti verso la ripartenza del campionato di Serie A. Il Comitato Tecnico e Scientifico infatti ha concesso il visto alle società di calcio per gli allenamenti collettivi a partire da questa settimana. Una notizia che va verso la ripresa di una possibile ‘normalità’ e dunque verso la nuova disputa delle competizioni sportive. Non solo: in arrivo anche modifiche sostanziali al protocollo medico e di sicurezza. Il tutto si unisce al rinvio della Uefa della riunione del Comitato Esecutivo al 17 giugno, per dare maggior tempo alle leghe di organizzarsi per concludere la stagione. Ha fatto chiarezza sul tema Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Champions League, il piano di riserva della Uefa per i campionati in ritardo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, incontro oggi per la ripresa: cosa succede

Serie A, Spadafora: “Riunione definitiva il 28 maggio”

Serie A calcio
Lega Serie A, ingresso sede (foto dal web)

“La Figc ha rivisto la prima proposta e questo ha aiutato – ha spiegato al ‘Tg Sport’ di Rai Due – Rimane l’accordo per cui il fabbisogno di tamponi per le squadre non vada a influire su quello dei comuni cittadini. Ma l’autoisolamento della squadra e l’obbligo di quarantena in caso di nuovo contagio non ci saranno più. Decideremo in maniera definitiva per il campionato il 28 maggio“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mauro Icardi, valanga d’insulti dei tifosi su Instagram

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fiorentina, Martin Caceres rivela: “Ho avuto il virus per tanto tempo…”

Serie A Gravina Figc
Gabriele Gravina, presidente della Figc (Getty Images) 

“In quella data – ha precisato – con una riunione con tutte le componenti saremo in grado di stabilire se e quando ripartirà il campionato. Playoff oppure no, quello sarà deciso dalla Federcalcio”. Damiano Tommasi, presidente dell’Assocalciatori, ha poi aggiunto che i calciatori chiedono “quattro settimane di allenamenti per ripartire”. La data più plausibile al momento sarebbe dunque quella del 20 giugno.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.