Coronavirus, il bollettino dell’8 luglio: oltre 800 nuovi guariti

Il Ministero della Salute, nella giornata di oggi mercoledì 08 luglio, ha diramato il bollettino relativo all’epidemia da coronavirus in Italia.

Coronavirus
(Getty Images)

Il Ministero della Salute pochi minuti fa ha aggiornato lo stato dell’epidemia da Covid-19 in Italia attraverso la pubblicazione della tabella sanitaria sul proprio sito. Stando ai nuovi dati, i casi complessivi di contagio sono saliti a 242.149 con un incremento da ieri di 193 assistiti. Ancora in calo i soggetti attualmente positivi che risultavo essere 13.595, ossia 647 in meno di ieri. Salgono i pazienti ricoverati in terapia intensiva (+1) per un totale di 71 ricoveri ad oggi. Stando alla tabella, si registra una nuova crescita delle persone guarite, il cui numero è giunto a 193.640 (+825). Si aggravava il bilancio dei decessi con 15 nuove vittime, per un totale dall’inizio dell’emergenza di 34.914 morti.

Coronavirus, bollettino: i numeri del Covid-19 in Italia nella giornata di martedì 07 luglio

Coronavirus
(Getty Images)

Stando alla tabella sanitaria di ieri le persone risultate positive al virus erano salite a 241.956. Ancora in calo, invece, i soggetti attualmente positivi che risultavano essere 14.242. Scendeva il numero dei pazienti in terapia intensiva, ieri 70. I guariti nel nostro Paese salivano a 192.815. Infine, purtroppo, si registrava una nuova crescita delle vittime, il cui bilancio era salito a 34.899. Il Ministero, all’interno della tabella, ha precisato che la Regione Puglia aveva sottratto un caso al totale poiché duplicato in precedenza.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Coronavirus, il bollettino del 7 luglio: 30 decessi nelle ultime 24 ore

Coronavirus, bollettino: i numeri del Covid-19 in Italia nella giornata di lunedì 06 luglio

Lunedì i casi di contagio complessivi erano 241.819. Salivano, dopo settimane di decrescita, invece, i soggetti attualmente positivi che risultavano essere 14.709. Tornavano a scendere i ricoveri in terapia intensiva che ammontavano a 72. Il numero delle persone guarite era giunto a 192.241. Il bilancio dei decessi era di 34.869 vittime.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Coronavirus, il bollettino del 6 luglio: salgono nuovamente i positivi attuali

Scuola, il ministro Azzolina: “Test sierologici sul personale scolastico”

Il ministro per l’Istruzione Lucia Azzolina ha parlato in VII commissione al Senato nel corso di un’audizione sulle iniziative legate all’emergenza Covid-19 e sull’avvio del nuovo anno scolastico a settembre. Il ministro si è detto favorevole alla proposta di effettuare i test sierologici in vista dell’apertura delle scuole su tutto il personale. Questa misura, sulla quale sta lavorando il Ministero per definirne i dettagli, ha proseguito la Azzolina, andrebbe a garantire maggior sicurezza sul rientro a settembre.

Il ministro si è poi soffermato sul tema assunzioni spiegando: “A conclusione delle procedure concorsuali avviate dal Ministero –riporta la redazione dell’Huffington Post– avremo garantito l’immissione in ruolo di 78 mila docenti. Si tratta di un grande risultato, che ci permetterà di concedere stabilità ad un numero consistente di docenti e di garantire la continuità didattica dell’insegnamento ai nostri studenti

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Scuola, il ministro Azzolina: “Test sierologici sul personale scolastico”

Usa, prosegue l’emergenza Covid-19: oltre 60mila contagi in un giorno

Continua l’emergenza Covid-19 negli Stati Uniti. I casi di contagio continuano ad aumentare esponenzialmente, basti pensare che in un solo giorno si è toccata la soglia di 60mila soggetti positivi al virus. Stando alle ultime rilevazioni gli USA hanno quasi raggiunto i 3 milioni di casi.

Anche il numero dei decessi è elevato: con gli ultimi dati il totale è giunto a 131.362 dall’inizio della diffusione del Covid. Un quadro drammatico che però vede anche altri Paesi del mondo colpiti aggressivamente dal virus. Si parla degli stati dell’America del Sud, dell’India, finanche ai Caraibi.

Intanto il Presidente Trump ha annunciato di voler riaprire le scuole. Questa decisione fa seguito a quella in merito all’uscita degli Usa dall’Oms (Organizzazione Mondiale della Sanità) che diverrà esecutiva dal 6 luglio del 2021.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Usa, prosegue l’emergenza Covid-19: oltre 60mila contagi in un giorno

Covid-19, dipendente comunale positiva: chiusura immediata degli uffici

Nella giornata di ieri un’impiegata del comune di Palo del Colle, in provincia di Bari, è risultata positiva al Covid-19. Il sindaco della piccola cittadina ha immediatamente posto in essere tutte le misure del caso, attivando il protocollo di contenimento. Nello specifico sarebbe stata disposta la chiusura degli uffici e chiamate in causa le autorità sanitarie.

Al momento, stando alle ultime notizie che giungono dal centro Pugliese, gli uffici comunali rimarranno chiusi al pubblico sino al 9 luglio. Ciò al fine di sanificare gli ambiente e verificare la rete di contatti intrattenuta dalla donna.


Intanto, la donna risultata positiva al tampone è al momento sotto osservazione. I medici stanno attendendo i risultati del secondo test, come da protocollo, che potrebbe decretare il certo risultato.

PER APPROFONDIRE LEGGI QUI —> Covid-19, dipendente comunale positiva: chiusura immediata degli uffici

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter