Il Ministero richiama un lotto di pasta fresca: rischio microbiologico

Il Ministero della Salute ha richiamato dagli scaffali un lotto di ravioli di borragine del marchio Pastaio Ligure: il motivo del ritiro.

Supermarket
(Getty Images)

Le catene di produzione dei grandi marchi alimentari sono soggetti a stringenti controlli. Può accadere, dunque, che in fase di produzione o confezionamento dei prodotti agenti esterni inficino la sua commestibilità. Per tale ragione, a livello italiano, il Ministero della Salute richiama prodotti dagli scaffali, invitando gli utenti a non consumarli, a riconsegnarli nel punto vendita nel quale li hanno acquistati, ed anche chiedere il rimborso per il prodotto ritenuto pericoloso per la salute.

Nella giornata di ieri il Ministero della Salute ha comunicato il richiamo di un lotto di ravioli di borragine a marchio Il Pastaio Ligure per rischio microbiologico.

Leggi anche —> Allerta Alimentare, ritirata carne dal mercato

Ministero della Salute dispone il ritiro di un lotto di ravioli di borragine: rischio microbiologico

Ravioli ritirati
I ravioli ritirati dal mercato (foto dal web)

Il Ministero della Salute, sul proprio sito nello spazio dedicato ai richiami, ha divulgato una nota riguardante il ritiro di un lotto di ravioli di borragine a marchio Il Pastaio Ligure. Il motivo, si legge nell’informativa, sarebbe da rintracciarsi nel fatto che il mantenimento della catena di freddo non sarebbe stata efficiente. Si parla, quindi, di rischio microbiologico.

Il prodotto oggetto del richiamo risponde al lotto n.2020501 ed il marchio identificativo del produttore è IT 9-3166-L CE. Le confezioni interessate sono vendute nel formato da 400 grammi e la data di scadenza riportata in confezione è fissata al 17 agosto 2020.

La produzione è della società Sublimis Srl ed è avvenuta all’interno dello stabilimento di via Armea 184 a Sanremo (Imperia), in Liguria.

Nella sezione della nota dedicata alle avvertenze il Ministero della Salute ha specificato: “I clienti che hanno acquistato il prodotto sono pregati di non consumarlo e di riportalo al punto vendita”. Per eventuali ed ulteriori informazioni, i consumatori possono contattare direttamente la Sublimis, azienda produttrice tramite e-mail all’indirizzo qualita@sublimis.it“.

Leggi anche —> Allerta alimentare, noti biscotti ritirati dal mercato 

Leggi anche —> Bevanda ritirata dal mercato, rischio microbiologico e allerta alimentare

Supermarket
(Getty Images)

Il Ministero rende disponibili tutte le informazioni sui ritiri nell’apposita sezione del sito consultabile facilmente.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici anche sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter