Katia Follesa e il lungo processo fino al dimagrimento

Katia Follesa parla del suo percorso di perdita di peso e del perché lo ha fatto, rispondendo in modo garbato alle critiche ricevute dal web

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Che figa uaglio’…… styling Susanna Ausoni e Federica Peluso! @susanna_ausoni @federica_peluso__ pic by @narrapps

Un post condiviso da Katia Follesa (@katioska76) in data:

Katia Follesa e il suo nuovo modo di essere. La comica e attrice è decisamente cambiata negli ultimi tempi e questo per via del suo dimagrimento. Ha perso ben 18 kg ma non solo per piacersi ma anche per questioni di salute.

La Follesa ha deciso di dire le cose come stanno dopo che è stata attaccata molto sul web. Un nuovo caso di body shaming ma non per la sua “bruttezza”, per il suo eccesso di peso, estrema magrezza o per altri difetti a cui gli haters si appellano. Un attacco web perché ora è troppo bella. Sembra strano ma sul web accade anche questo.

“Ora sei troppo gnocca per far ridere” le è stato detto anche questo ora che Katia Follesa indossa la taglia 40.  Un cambiamento totale che le ha permesso, secondo gli utenti della rete, una bomba sexy ma questo appellativo potrebbe avere, secondo alcuni, dei riscontri negativi sulla sua carriera di comica.

“Un po’ troppo gnocca per fare la comica”, seguito da “Stai dimagrendo troppo per i miei gusti!! E la tua simpatica ciccia dov’è?”. E ancora: “Quasi… quasi…non fai ridere…”, e poi: “Mamma mia! Non sembri nemmeno più te! Hai cambiato anche l’espressione del viso…”.

E poi anche un commento che tira in ballo la magrezza ma senza criticare: “Perdonami…un po’ mi dispiace Katia che tu sia diventata così… magra (certo anche così bella!) perché eri l’esempio di come si possa essere degli ottimi professionisti e lavorare in tv pur con qualche chilo di troppo”.

LEGGI ANCHE –> Antonella Clerici, intima confessione: “Ho scoperto tutto a 50 anni”

Katia Follesa e il dimagrimento, le sue parole

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ogni anno,  le malattie cardiovascolari colpiscono ben 137.000 donne! Ancora oggi noi donne non abbiamo una forte consapevolezza dei rischi di malattie cardiovascolari per il nostro cuore. Ecco perché è importante unirci nell’impegno di sostenere la ricerca . Manila Grace, ha scelto di supportare le donne  sposando l’impegno della GSD Foundation nei suoi progetti di ricerca e nelle iniziative di prevenzione per il cuore delle donne. ANCHE IO HO SCELTO DI AIUTARE QUESTA CAUSA CON LA TSHIRT REALIZZATA PER L’OCCASIONE DA  Manila Grace.  PUOI FARLO ANCHE TU:  cercala nelle loro boutique oppure acquistala on line al seguente link…..(Per lo swipe up metti www.manilagrace.com) Una parte del ricavato andrà a sostenere i progetti di ricerca dedicati al cuore delle donne di GSD FOUNDATION @gsdfoundation @grupposandonato @manilagraceofficial #seguiiltuocuore @manilagraceofficial

Un post condiviso da Katia Follesa (@katioska76) in data:

È di fronte a tutto questo chiacchiericcio con critiche annesse che Katia Follesa ha voluto dire la sua. La comica ha spiegato il perché di questo dimagrimento al Corriere della Sera specificando di essere stata molto ferita da questi commenti.

“Andare a intaccare la mia professionalità per via del mio aspetto fisico mi ha fatto davvero male. Sono tornata al peso che avevo all’inizio del mio lavoro e che considero il mio peso forma: 52 chili”. La comica ha spiegato che dopo la gravidanza la sua forma fisica è cambiata e col passare del tempo ha raggiunto la soglia dei 70 chili.

“Trovo veramente triste oltre che poco intelligente l’atteggiamento di queste persone che criticano l’aspetto fisico “al contrario”. Siccome non possono dire “fai schifo, stavi meglio prima” allora ti dicono che da magra non fai più ridere come prima”.

Ma oltre che riprendere la forma fisica che le apparteneva la decisione di perdere peso da parte della Follesa è stata dettata anche da una questione di salute. Ha voluto dire tutto, nello specifico, per rispondere in modo garbato alle critiche ricevute.

Sono cardiopatica e il peso incide moltissimo sul mio stato di salute. I dottori che mi seguono si sono molto raccomandati, anche perché più si va avanti con gli anni e più è necessario controllare il peso, appunto” ha spiegato. Ha precisato che il peso che ha raggiunto ora è quello che le serve per stare bene, anche in base alla sua altezza.

LEGGI ANCHE –> “Spero di poter tornare presto”: Aurora Ramazzotti e il messaggio per i suoi fan

“Detto questo, sono sempre stata e resto dalla parte delle donne, non è cambiato nulla” specificando ulteriormente che per il suo lavoro non cambia nulla: “Mi hanno trattata come se non potessi più avere una comicità “dalla parte delle donne”, io che invece lo ero prima e lo sono adesso. Anche perché non è che ora sia diventata una strafiga: sono sempre io, una donna di quasi 45 anni con tutti i suoi difetti. Ho perso peso, ma non la mia autostima”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter