Stefano D’Orazio, parla la ex: “È successo il giorno prima della morte”

Emanuele Folliero parla di Stefano D’Orazio e di una coincidenza fatale avvenuta il giorno prima della sua scomparsa

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ciao Stefano caro e prezioso amico mio . La tua allegria la tua ironia , la tua profonda sensibilità, la tua Titti la tua Paola ! E adesso come faremo! AMICI PER SEMPRE ! è una promessa ! Ma ci mancherai tantissimo. #stefanodorazio #pooh

Un post condiviso da Emanuela Folliero (@emanuelafolliero_official) in data:

Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh se ne è andato qualche nello sconcerto più totale di amici, colleghi e fans che dopo la morte di Gigi Proietti perdono un altro grande dello spettacolo. Il 2020 è un anno funesto, lo abbiamo capito bene ormai, non solo per la pandemia ma perché ci sta portando via tantissimi grandi artisti e tutti di fronte a queste mancanze sia un po’ più vuoti.

È così che si sente Emanuela Folliero, ex di Stefano D’Orazio. Nel raccontare il suo dolore e il suo momento non facile nell’aver appreso la notizia, la conduttrice ha raccontato anche un episodio che le è successo il giorno prima della morte del batterista e cantante.

I due sono stati insieme solo due anni e mezzo ma erano molto amici. Soprattutto amici. Davvero in fin dei conti la nostra storia è durata solo due anni e mezzo – ha detto la Folliero – quindi quello che ha contato di più è stata l’amicizia, la complicità, l’allegria. Un filo che non si è mai spezzato”.

LEGGI ANCHE –> Antonella Clerici, intima confessione: “Ho scoperto tutto a 50 anni”

Stefano D’Orazio, quella collanina ritrovata dalla Folliero

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Oggi è stata una giornata davvero pesante … Oltretutto in una Milano spettrale … #oggi #milano #nuovodpcm #nonarrendiamocimai #7novembre #sabato

Un post condiviso da Emanuela Folliero (@emanuelafolliero_official) in data:

Il giorno prima della scomparsa di Stefano D’Orazio Emanuela Folliero ha fatto un ritrovamento che per lei ha rappresentato quasi un segno.

È stata lei a raccontarlo al “Corriere della Sera”, un modo anche per ricordare il suo ex, ma soprattutto amico, che ha pianto da lontano. “La cosa incredibile è stata il giorno prima – ha raccontato – Stavo sistemando un armadio e ho trovato una scatoletta con dentro regalini del battesimo di mio figlio, tra cui una catenina con un ciondolo con i segni zodiacali e scritto ‘Ad Andrea, tuo Stefano’”.

Una coincidenza particolare che dopo aver appreso la notizia della scomparsa dell’amico ha fatto molto riflettere. Quella catenina la Folliero non la vedeva da 12 anni. Ho avuto un brivido – ha rivelato – A Stefano piaceva tanto mio figlio Andrea. Pure mio marito che è un super razionale è rimasto colpito dalla coincidenza della catenina e l’abbiamo appesa in cucina. Certo è tutto così strano, che ancora non ci credo”.

Un segno quasi di vicinanza, come a dire che Stefano D’Orazio c’è ancora. Ed Emanuela a Stefano non ha potuto dare l’ultimo saluto. Lei da Milano, con l’istituzione della zona rossa non ha potuto partecipare ai funerali che si sono tenuti a Roma.

LEGGI ANCHE –> Alberto Matano: “Ho pensato se raccontarvi o meno questa storia..”

“Ho mandato una corona di fiori a nome mio, di mio marito e di mio figlio e oggi – ha concluso – sono andata in chiesa e col pensiero sono stata lì con loro e ho detto la mia preghiera personale”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter