Lutto nella musica, addio ad uno storico musicista: il dolore di Ruggeri

Lutto nel mondo della musica che perde uno storico musicista. Si è spento Pepe Salvaderi dei Dik Dik per via del Covid-19

Lutto nel mondo della musica
Dik Dik ( foto da Facebook)

Il mondo della musica piange un’altra stella della musica italiana. Si è spento Erminio “Pepe Salvaderi”, componente dello storico complesso italiani, Dik Dik. La notizia si apprende tramite l’ultimo saluto che i suoi compagni di band, Lallo e Petruccio, gli hanno dato tramite Facebook.

“Ciao Pepe, te ne sei andato a suonare con gli angeli e ci hai lasciato qui a piangerti e ricordarti per sempre” scrivono i due sulla pagina Facebook ufficiale della band – ricordando la sua ironia, specificando che non loro Pepe Salvaderi non lo perderanno mai perché lui sarà per sempre dentro di loro. Poi una promessa: “l’ultimo lavoro, quello che hai voluto tanto non andrà perduto – dicono – Ciao fratello, amico, grande musicista, ciao Pepe ci incontreremo in tutti i nostri sogni”.

Il musicista milanese si è spento per via di complicazioni dovute al Covid-19. Attaccato in modo forte alla musica, fin da quando era bambino, aveva studiato chitarra classica con il maestro Miguel Albeniz. L’incontro fortunato con i suoi amici d’infanzia che divennero per lui fratelli e compagni di lavoro e carriera, Lallo e Pietruccio. Con loro fondò nel 1965 i Dik Dik diventati famosi con brani celebri come l’Isola di Wighte Senza Luce. Nel gruppo lui suonava chitarra ritmica e tastiera ed interveniva come voce secondaria.

LEGGI ANCHE –> Morte improvvisa della celebre star TV e DJ: in lutto il mondo dello spettacolo

Lutto nella musica, le parole di Ruggeri per Pepe Salvaderi

Lutto nel mondo della musica
Tweet di Enrico Ruggeri

LEGGI ANCHE –> Barbara D’Urso silurata dalle colleghe della Mediaset: “Ma come ti conci”

Tra i primissimi messaggi di cordoglio arrivati dal mondo dello spettacolo per la scomparsa di Pepe Salvaderi dei Dik Dik quello di Enrico Ruggeri che gli dedica un pensiero su Twitter. “I Dik Dik furono quelli che portarono il nastrino dei Decibel alla nostra prima casa discografica” ricorda specificando come con Salvaderi registrò il suo primo album. Volano i ricordi per il celebre cantante: “Un abbraccio Pepe, ovunque tu sia adesso” conclude Ruggeri su Twitter.

Il post comparso sulla bacheca della pagina Facebook dei Dik Dik è stato preso decisamente d’assalto con tantissimi messaggi di cordoglio e ricordo verso il musicista.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Ciao Pepe te ne sei andato a suonare con gli angeli e ci hai lasciato qui a piangerti e ricordarti per…

Pubblicato da DIK DIK su Venerdì 18 dicembre 2020

Tra i tanti anche quello di Johnson Righeira: “Ciao Pepe, sei uno dei primi che ho conosciuto all’inizio della mia storia musicale, e mi sembrava incredibile perché eri Pepe dei Dik Dik, una delle band che ha accompagnato la mia infanzia. Eri una gran brava persona e mi dispiace tanto”.