La Rai e gli sprechi, Striscia la notizia smaschera le spese pazze

La Rai e gli sprechi, smascherati da Pinuccio di Striscia la notizia i costi che si pagherebbero in Cina per le strutture

La Rai e gli sprechi
Pinuccio di Striscia la Notizia ed i servizi sulla Rai (screen da video)

La Rai nel mirino di Striscia la Notizia. Il tg satirico di Antonio Ricci è da diverso tempo che si occupa degli sprechi fatti, a suo dire, dall’emittente pubblica.

Tanti soldi spesi inutilmente che vengono segnalati e spiegati dall’inviato pugliese Pinuccio nella sua rubrica su Rai Scoglio 24, il canale ironicamente da lui fondato proprio per parlare di sperpero di denaro pubblico, quello che i contribuenti elargiscono con il pagamento del canone.

Pinuccio in una delle sue puntate si è concentrato sui servizi fatti sulla Cina, ma da Roma. L’inviato di Striscia ha spiegato che vengono spesi tanti soldi da Viale Mazzini per delle strutture che sono praticamente inutilizzate.

Inizia con un servizio su Pechino realizzato però da Monia Venturini del Tg1. “Lei però è a Roma Cosa sta succedendo?” si chiede ironicamente Pinuccio.

LEGGI ANCHE –>  Storie italiane, Cinzia Tani: “Non l’ho mai detto a nessuno”

La Rai e gli sprechi, spese pazze per la Cina

LEGGI ANCHE –> GF Vip, lite furiosa nella notte dopo la puntata: scoppia la…

In effetti per il momento la Rai non ha più un inviato a Pechino. La nota e molto chiacchierata Giovanna Botteri è tornata da un po’ di tempo in Italia e al momento in Cina non c’è nessuno.

La Botteri “ha addirittura fatto vedere la sede. Una bellissima sede – spiega Pinuccio -. Adesso però qualcosa è cambiato”. E la domanda sorge spontanea per il tg di Antonio Ricci. Se la Rai non ha più inviati sul posto “l’affitto lo pagano ancora?”.

Seconda la trasmissione di Canale 5 le cifre sono anche stratosferiche per una sede che Pinuccio definisce inutilizzata.”300 mila euro l’anno per i 10 dipendenti cinesi, altri 300 mila per la sede e 40 mila euro l’anno per l’appartamento della Botteri e altri 210 mila l’anno per lo stipendio della Botteri stessa”.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Queste le cifre a detta di Pinuccio nella contabilità della Rai per le spese in Cina. Ma nonostante il non utilizzo queste cifre assurde vengono ancora pagati si chiede l’inviato. Tutto da chiarire.